Entra e segna: debutto rossonero da sogno per Olivier Giroud

Il Milan pareggia 1-1 nella sua prima amichevole internazionale contro il Nizza, all’Allianz Riviera. Debutto di Maignan (sostituito all’intervallo) e di Giroud, che entra nella ripresa e sigla di testa il primo gol con la maglia rossonera al 66’, dopo appena cinque minuti dalla sua entrata in campo. La rete dell’attaccante risponde al vantaggio su rigore di Gouiri al 59’.

E proprio Giroud, forse per “l’adrenalina del debutto o l’orgoglio di esibirsi nella sua terra“, come scrive La Gazzetta dello Sport, ha portato nuova energia al reparto offensivo milanista e ha offerto supporto a tutta la squadra, dimostrando ancora una volta di avere in sé anche doti di manovra.

Dopo un’ora di gioco, Pioli ha inserito Olivier al posto di un non brillante Leao e il francese si è calato perfettamente nei panni dell’attaccante d’area, incornando per il pareggio. Da pochi giorni in rossonero, ma si è fatto sentire istantaneamente: un debutto che fa ben sperare, al di là del modo in cui Pioli cercherà di far coesistere il francese e Ibra. Partenza col botto.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy