Milan-Atletico, Simeone sicuro in conferenza: le sue parole sul Milan

Alla vigilia del match di Champions League tra Milan e Atletico Madrid, hanno parlato in conferenza stampa Simeone e il recuperato Koke.

LE PAROLE DI SIMEONE

SUL RECUPERO DI CONDIZIONE: “Dobbiamo essere noi stessi, recuperando l’aggressività che ci contraddistingue.

SU KOKE: “Sono tutti importanti. Abbiamo una rosa equilibrata, con le scelte a seconda della partita”.

SUL SUO PASSATO E SU SAN SIRO: “Non penso a quel momento (finale persa nel 2016, ndr), mi concentro su domani. Il Milan ha ottime dinamiche di gioco, ha ottimi risultati in campionato. L’allenatore trasmette bene alla squadra la propria idea. Dobbiamo dare il massimo e credo che potremo fargli male”.

SUL MOMENTO DI FORMA DELLA SQUADRA: “Stato d’animo positivo, abbiamo giocatori esperti. Sappiamo che in una stagione ci sono situazioni diverse da gestire. Domani è importante e puntiamo sempre al meglio”.

SUL MILAN: “Il Milan è cresciuto molto in questi anni. Sono contento di tornare in Italia, ho avuto grandi momenti da giocatore e allenatore. San Siro mi piace molto”.

LE PAROLE DI KOKE:

SULLA SUA CONDIZIONE: “Sto bene, sono stato fermo una settimana e mi ha fatto bene. È vero che mi piace stare con la squadra, ma avevo bisogno di rinfrescarmi. Domani è una partita importante. Dobbiamo vincere, anche se siamo fuori casa. Ogni partita è diversa e lavoriamo per giocare al meglio, vincere e far contenti i tifosi e noi”.

SU COME VINCERE: “Si tratta di segnare e non prendere gol. Dobbiamo essere migliori in entrambe le aree, soprattutto a inizio partita. Ci stiamo lavorando”.

SU GRIEZMANN: “Non mi preoccupa. Non gioca da solo. Giochiamo tutti, dobbiamo tutti recuperare le sensazioni di alto livello per competere. Non mi preoccupa se tira o no. Ha fiducia, anche da parte nostra. Giochiamo tutti. Non si tratta solo di lui”.

SULL’IMPORTANZA DELLA PARTITA: “Domani e tutte le altre. Come diciamo sempre, la nostra mentalità è giocare ogni partita come una finale”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy