Boban-Milan, arriva la sentenza della Corte di Appello: la cifra che dovrà restituire al Milan

È arrivata la sentenza della Corte di Appello che potrebbe scrivere la parola fine nella (triste) vicenda tra Boban e il Milan. Dopo il licenziamento nel marzo 2020, il croato ha fatto causa alla società, e nel dicembre dello stesso anno il Tribunale di Milano aveva condannato il club rossonero a pagare Boban più di 5 milioni di euro netti.

Dopo il ricorso da parte del Milan, però, la Corte di Appello ha ribaltato la sentenza iniziale. Come riportato da Calcio e Finanza, adesso è Boban a dover restituire alla società più di un milione di euro.

Boban, Milan, sentenza

La sentenza, inoltre, sottolinea che il croato dovrà restituire al Milan anche tutti i guadagni derivanti dalle sue attività lavorative dal marzo 2020 a fine novembre 2022 (compresi quelli derivanti dal suo attuale ruolo in UEFA), per una cifra intorno ai circa 4,8 milioni di euro.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy