Donnarumma perdona i tifosi rossoneri: le dichiarazioni

Gigio Donnarumma torna a parlare per la prima volta dopo i fischi ricevuti in occasione della semifinale di Nations League tra Italia e Spagna.

Interpellato da Le Iene, la cui intervista integrale andrà in onda questa sera, il portiere del PSG non nega tutto il suo dispiacere per l’accaduto, ma cancella il ricordo attraverso delle dichiarazioni distensive e affettuose verso un ambiente che lo ha cresciuto.

Donnarumma, Milan, fischi
Donnarumma, Milan, fischi

Queste le sue parole verso i colori rossoneri, che, poi, si fa simpaticamente incollare in corrispondenza del tatuaggio della coppa dell’Europeo.

Ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro. È normale il dispiacere dei fischi. Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy