Il giornalista sicuro: “Milan, c’è un aspetto difficile da comprendere”

Dopo 3 partite di Champions League, il Milan si trova all’ultimo posto del girone con 0 punti. Grande delusione per gli uomini di Pioli, soprattutto per le prestazioni messe in campo.

Soprattutto contro Liverpool e Atletico Madrid, infatti, i rossoneri avevano dato l’idea di poter ottenere di più.

Borghi: “Errori arbitrali difficili da comprendere”

Milan, giornalista, arbitri

Intervenuto sul suo canale YouTube, il giornalista Stefano Borghi ha analizzato il cammino europeo del Milan, concentrandosi principalmente sugli errori arbitrali:

 “Sul goal decisivo segnato da Luis Dias torniamo ancora al fatto che il Milan possa recriminare: a mio modo di vedere la carica di Taaremi su Bennacer è netta, l’intervento è falloso; anche in questo caso ci troviamo di fronte a decisioni arbitrali difficili da comprendere: non è, dunque, un problema solo italiano. Nel caso dell’operato di Cakir siamo andati anche abbastanza oltre la compresione, mentre nel caso di ieri sera il campo ha parlato in maniera più giusta. Il Milan ha, ovviamente, un alibi verissimo avendo fuori 5 titolari su 11 e si nota anche un po’ di logorio in altri elementi che, nelle ultime settimane, si sono dovuti spremere veramente tanto“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy