Milan-Verona, i dubbi di formazione di Pioli

Sabato sera torna in campo il Milan che a San Siro sfiderà il Verona.

Lo scorso anno finì 2-2, al termine di una partita rocambolesca: i rossoneri, in svantaggio di due reti, riuscirono a pareggiare al 93′ una gara a dir poco dominata.

Un anno fa, fu protagonista assoluto Zlatan Ibrahimovic che, solo nella ripresa, sbagliò un rigore, colpì una traversa, fornì l’assist per il gol di Calabria poi annullato e infine pareggiò con un bel colpo di testa.

Milan, Verona, Ibrahimovic

Stefano Pioli dovrà sciogliere alcuni dubbi legati alla formazione: oltre a sostituire i titolarissimi Magnain e Theo, dovrà decidere chi schierare in avanti. Si giocano due posti da titolare Leao, Rebic e Giroud.

Inoltre, a centrocampo, Kessié sembra essere l’unico confermato dopo la buonissima prestazione di Bergamo: al suo fianco, si giocano una maglia Tonali (il migliore del Milan in questo avvio di stagione) e Bennacer.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy