Rinnovo in salita per il difensore: la posizione del Milan è chiara

Continuano a tenere banco le questioni rinnovi in casa Milan, specialmente per quanto riguarda le situazioni di Franck Kessiè e Alessio Romagnoli.

Se per il primo il Milan e l’agente del giocatore stanno cercando di trovare un accordo per venirsi incontro e rispettare ognuno le proprie richieste, – anche se ultimamente c’è un vero e proprio braccio di ferro tra le due parti – per il secondo la situazione resta più complicata.

Il capitano rossonero guadagna attualmente 6 milioni a stagione e andrebbe in scadenza di contratto nel prossimo giugno.

Romagnoli, Milan, rinnovo
ROMAGNOLI RINNOVO MILAN

Il Milan non ha alcuna intenzione di prolungargli il contratto alle stesse cifre anzi, secondo quanto riporta Daniele Longo tramite il suo profilo Twitter, l’idea del club sarebbe quella di dimezzare le cifre dell’accordo.

In tal modo Romagnoli andrebbe a guadagnare circa 2,5/3 milioni di euro a stagione per un lasso di tempo ancora da definire.

Per avanzare con la trattativa sarà dunque importantissima la volontà del giocatore.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy