Il Milan tenta di persuadere Kessie a rimanere: la strategia

In base a quanto riferisce Tuttosport, la dirigenza del Milan sta sforzando Franck Kessie a restare al club anche dopo il prossimo calciomercato estivo, ottenendo il rinnovo di contratto in scadenza il 30 giugno 2022.

I tentativi di Maldini e Massara per trovare un accordo con Atangana, agente di Kessie, hanno portato solo ad una situazione di stallo permanente; per di più, le big inglesi pressano da mesi, a cui bisogna aggiungere il Tottenham dove è approdato Conte, che conosce molto bene il giocatore.

Kessie Milan rinnovo

NUOVA STRATEGIA – Il Milan ha iniziato ad allestire una nuova strategia di persuasione con Kessie: da una parte vuole sottolineare la rilevanza del giocatore nel gruppo, dall’altra aumentare ancor di più il proprio status tra le grandi d’Europa.

CAPITANO – La prima mossa è stata effettuata due settimane fa, rendendolo capitano contro la Fiorentina: ciò significa che tra l’ivoriano e il club non vige tensione: un segnale di distensione e serenità, nonostante un rinnovo ancora lontano.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Diego Costa proverà a salvare un club di serie A

LEADERSHIP – Il club poi ha scelto Kessie per raccontare in tv l’impresa contro l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano: un altro segno della fiducia e dello sforzo che i rossoneri stanno facendo per convincere il giocatore che il posto giusto sia quello attuale. L’ex Atalanta ha confezionato il cross perfetto per il gol vittoria di Junior Messias, quindi ha giustamente raccolto un momento di gloria.

FUTURO – Visti queste “operazioni”, il Milan spera che Kessie spinga per il rinnovo; e il fatto di vedere la continua evoluzione in meglio del club giorno dopo giorno, può essere uno stimolo ulteriore a prolungare.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy