“Kjaer perdita gravissima: vi svelo il motivo”: le parole dell’ex rossonero

L’infortunio di Simon Kjaer contro il Genoa è stata una mazzata per i rossoneri. Per questo, a gennaio, la dirigenza potrebbe tentare di prendere un difensore. Intanto, anche un ex rossonero, Jon Dahl Tomasson, ha parlato del Milan di oggi e di Kjaer.

Milan, Tomasson, Kjaer

Sul Milan attuale: “Da ex calciatore del Milan con i rossoneri nel cuore non posso che essere felice dei successi della squadra di Pioli dopo anni difficili. È grandioso vedere questo club tornare dove merita, al top e in Champions League”.

Su Kjaer: “Sono molto legato a Simon, col quale ho giocato nella nazionale danese e col quale ho lavorato a stretto contatto per tre anni e mezzo, in qualità di assistente del commissario tecnico Aage Hareide. Noi due avevamo scelto Simon come capitano della Danimarca e lui è una persona eccezionale. Il Milan perde un grande difensore e un impressionante leader dentro e fuori dal campo. È uno di quei pochi giocatori che spostano gli equilibri”.

Infine, sul passato e il futuro: “Ho amato il calcio italiano, la passione che si respira in Italia, la sua gente. Chissà che un giorno non possa tornare”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy