Pioli: “Grande prestazione. Lotta scudetto? Mi aspettavo anche queste tre squadre”

Pioli è intervenuto ai microfoni di Dazn analizzando la vittoria ottenuta contro la Salernitana.

Su Milan-Salernitana?

Bella prestazione, bella vittoria, non era scontato, certi risultati devi meritarteli. Abbiamo creato tanto e dovevamo segnare di più, ma abbiamo mostrato maturità, era importante. Leao ha preso una botta, non abbiamo voluto rischiare, per questo l’ho sostituito. Adesso testa alla Champions, dove serviranno qualità ed intensità contro il Liverpool, una delle migliori squadre d’Europa, non lo scopro io. Ci proveremo a fare il nostro meglio, recuperiamo le energie e cercheremo di sfruttare una grandissimo ambiente, consapevoli che dovremo concedere qualcosa per sfruttare una fase difensiva loro non impenetrabile.

Sullo scudetto?

“Avevo pronosticato un campionato equilibrato nelle prime posizioni delle classifica, addirittura mi aspettavo Juventus, Roma e Lazio più vicine. Per vincere ci vuole continuità, non è ancora il momento di guardare a certe cose.”

Diaz?

Diaz? Può crescere ancora, fare qualche gol in più e migliorare nel muoversi fra le linee. Mi spiace per l’infortunio di Pellegri che lo costringerà a fermarsi, stava entrando in forma”.

Il tecnico rossonero è poi intervenuto anche ai microfoni di MilanTv. Queste le sue parole:

LEGGI ANCHE:  Coppa d'Africa, Kessie sfida Bennacer in una gara da dentro o fuori!

Su Pellegri:

“Dispiace per l’infortunio. Ha avuto un fastidio all’adduttore. Sono sicuro che oggi avrebbe trovato il gol perché si stava muovendo davvero bene. Sentiva questa occasione come la sua, speriamo non sia una cosa di lungo tempo“.

Su Krunic falso nueve:

Mi è piaciuto tanto. L’importante è avere giocatori intelligenti che leggono ed attaccano gli spazi. Leao a sinistra era troppo forte per spostarlo in una posizione in cui fa più fatica, mi piace non dare punti di riferimento, Rade e Brahim si sono mossi molto bene e hanno lavorato tantissimo in fase difensiva“.

Su Bakayoko:

Mi dispiace per l’ammonizione che mi ha costretto a toglierlo all’intervallo“.

Su Messias:

Trequartista? Lo può fare, è un giocatore forte che sono sicuro aumenterà ancora il suo livello“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy