L’AIA si scusa con il Milan: i possibili provvedimenti

Un errore clamoroso, un errore da tre punti quello dell’arbitro Serra in Milan-Spezia. Il fischietto di Torino, che di fatto ha negato il gol della vittoria ai rossoneri, si è ripetutamente scusato con Pioli e i giocatori, sia in campo che negli spogliatoi.

Milan-Spezia, Serra

Come riporta La Gazzetta dello Sport, inoltre, sono arrivate le scuse anche dai vertici dell’AIA, che ha subito riconosciuto il grave errore. Secondo il quotidiano il Milan avrebbe accettato le scuse da parte del direttore di gara e delle istituzioni. Possibile, adesso, un lungo stop per Serra: si parla già di una sospensione superiore alle due giornate.