Sei qui: Home » News » Gioca nel Milan, cercato da Giampaolo: “È un suo pupillo, lo vuole alla Samp!”

Gioca nel Milan, cercato da Giampaolo: “È un suo pupillo, lo vuole alla Samp!”

Ha inizio, finalmente, la sessione di mercato estiva 2022-23. Il Milan ha definito l’acquisto di Divock Origi, che ha svolto le visite mediche un paio di giorni fa. Adesso, per l’attaccante belga, si attende soltanto l’ufficialità.

Prima di centrare altri colpi, però, il Milan deve lavorare anche sul mercato in uscita. I primi tre, ad essere andati via a parametro zero, sono stati Franck Kessie, Alessio Romagnoli e Antonio Mirante. Il portiere classe ’83, però, con l’offerta contrattuale giusta, potrebbe rimanere in rossonero.

Gabbia Sampdoria Milan

Un altro indiziato a lasciare la squadra, potrebbe essere Matteo Gabbia. Il giovane difensore del Milan è nel mirino della Sampdoria. Lo conferma Daniele Faggiano, direttore sportivo dei blucerchiati, intervistato a SportMediaset: “È un pallino di tutta la società, non solo di Giampaolo. Lo seguo da tanto. Se il Milan lo vorrà tenere ci sarà un buon motivo. Noi lo aspetteremo un po’ di più rispetto ad altri giocatori”.

Gabbia, potrebbe quindi lasciare i rossoneri, nei quali milita sin da quando era piccolino. In Serie A, fino ad ora, in 3 anni: 25 presenze, a secco di gol e di assist. Le sue prestazioni, inoltre, non hanno convinto a pieno mister Pioli, che non gli ha mai concesso uno spazio adeguato.

LEGGI ANCHE:  Milan, hai sentito Fofana? L'ha detto sul suo futuro!

Vittorio Assenza