Ambrosini a sorpresa: l’ha detto sul paragone Kaka-De Ketelaere!

Presente all’anteprima Dazn del film “Stavamo bene insieme”, Massimo Ambrosini ha parlato a margine dell’evento con la stampa presente. Queste le sue dichiarazioni:

Sul Milan di oggi:

“Il Milan di Pioli è una squadra che sorprende. Sono un gruppo di ragazzi coraggiosi e ambiziosi, proprio come lo eravamo noi. Hanno creato una base solida. Noi eravamo un gruppo con tanto talento, ma vivevamo anche un periodo storico in cui sia la società che il calcio europeo ci hanno facilitato nel cammino. Noi eravamo tra i primi club al mondo in termini di ricavi e avevamo una disponibilità economica che ci permetteva di acquistare determinati tipi di giocatori, mentre ora non è così. Sarebbe ingiusto fare un paragone”.

Su De Ketelaere:

Ambrosini, De Ketelaere, Kakà

“Credo che a lui del paragone con Kakà non interessa molto. A mio avviso ha bisogno del giusto tempo per capire questo nuovo ambiente. Mi sembra un ragazzo molto applicato e continuo a pensare che sia un acquisto molto azzeccato. Ha tutte le caratteristiche che servono ad un ragazzo per poter sfondare nel calcio moderno. Fino ad oggi non ha ancora fatto vedere grandi cose in campo, ma non bisogna assolutamente dubitare del suo acquisto”.

Sul Maldini dirigente:

“Ha avuto il coraggio e la capacità di mettersi in gioco, ed è stato bravo a circondarsi di collaboratori competenti. Il passaggio fondamentale lo ha fatto quando all’inizio ha imparato ad apprendere e ora è padrone completo della situazione. Non dimentichiamoci che è stato lui a trovare i calciatori giusti”.

Impostazioni privacy