Il giornalista sicuro: “Non credo che Pioli lo farà dopo la sosta”

Il big match di San Siro di ieri sera ha riacceso l’entusiasmo generale dopo una turno di campionato povero dal punto di vista delle emozioni. Milan e Napoli hanno dato spettacolo, giocando una partita combattuta per 90′ a ritmi da Premier League.

Sono stati in tanti ad applaudire allo spettacolo offerto dalle squadre di Pioli e Spalletti, ultimo fra questi Paolo Condò. Il noto giornalista ha commentato così la partita su La Repubblica:

Milan Napoli

Le due squadre che praticano il calcio migliore producono uno scontro diretto di assoluta qualità: vince il Napoli e perde il Milan perché in mezzo a tante altre belle giocate ce n’è una risolutiva di Giovanni Simeone. Ma se Luciano Spalletti di conseguenza starà pensando una volta di più che giocar bene paghi buoni dividendi, non crediamo che Stefano Pioli dopo la pausa rimprovererà la squadra per le tante situazioni da gol mancate in un contesto di gioco veloce, divertente e altre volte vincente. Correggerà quel tanto di praticità che è mancato, e ripartirà alla stessa intensità, perché in quel progetto crede“. 

Impostazioni privacy