Sei qui: Home » News » Milan, Krunic: “Mi sento sottovalutato”, poi il pensiero sullo Scudetto

Milan, Krunic: “Mi sento sottovalutato”, poi il pensiero sullo Scudetto

Rade Krunic in occasione della gara tra Empoli e Milan è stato intervistato ai microfoni di DAZN nella rubrica “1vs1”. Per la formazione toscana è stato scelto Filippo Bandinelli uno degli uomini più rappresentativi della squadra guidata da Paolo Zanetti.

La sfida è in programma domani sera alle ore 20:45 allo Stadio Carlo Castellani, per il centrocampista rossonero si tratterà di un vero e proprio ritorno al passato vista la sua esperienza trascorsa in Toscana con la maglia azzurra.

Rade Krunic Milan

Queste le parole di Rade Krunic:

Un pochino mi sento sottovalutato, ma queste cose capitano nel calcio. Comunque da quando sono al Milan sento la fiducia da parte del mister e della società, lo stesso dai miei compagni. Se faccio qualche gol o assist in più sicuramente in generale parlerebbero più di me”.

“Il mio sogno era di diventare un calciatore professionista, essere in Serie A ed essere con il Milan vuol dire che il sogno è raggiunto. Vincere il titolo è stato fantastico, ora vogliamo rivincerlo, poi vogliamo fare meglio anche in Champions. Leao è stato fondamentale per noi”.