Sei qui: Home » News » La cessione del Milan a Red Bird fa felice Gazidis: il motivo!

La cessione del Milan a Red Bird fa felice Gazidis: il motivo!

Non solo notizie di campo per il Milan. Infatti, c’è un’indiscrezione che riguarderebbe l’amministratore delegato rossonero Ivan Gazidis, diventato ad, appunto, e direttore generale dei rossoneri il 5 Dicembre 2018.

Getty Images, Ivan Gazidis

Infatti, stando a quanto riporta Il Sole 24 Ore Ivan Gazidis riceverà un incentivo del 5-7.5% sulla plusvalenza ottenuta da Elliott sulla cessione della società a RedBird, una cifra che si aggira sui 500 milioni di euro. 

Questo avverrà grazie al contratto sottoscritto con la società lussemburghese Project RedBlack, cui fa capo, attraverso Rossoneri Sport Investment Luxembourg, il 99,93% del club di Via Aldo Rossi.

LEGGI ANCHE:  Mondiali, la Francia fa un regalo speciale a Giroud: il motivo!

In questo accordo di Gazidis, tra l’altro in scadenza a novembre, è infatti presente un bonus legato alla cessione del Milan da parte di Elliot, operazione definita il 31 agosto scorso con il closing fra i due fondi statunitensi.

L’amministratore delegato dei rossoneri riceverà, fra azioni e cash, una cifra superiore ai 20 milioni di euro.

C’è da dire, però, che questi soldi non non arriveranno al dirigente direttamente dalla società Milan, ma da Project RedBlack.