De Grandis critica il CT del Portogallo: “Leao deve farlo!”

Eletto miglior giocatore della scorsa stagione di Serie A, Rafael Leao ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per competere tra i grandi d’Europa. Questo potrebbe rappresentare l’anno della consacrazione dell’ex Sporting Lisbona che, nonostante un avvio di campionato sotto le aspettative, ha risposto a modo suo decidendo il Derby della Madonnina con una pesantissima doppietta.

Inevitabilmente è arrivata la chiamata della Seleção Portuguesa per il gioiellino rossonero. Ma, nell’ultima gara disputata dagli ex Campioni d’Europa, il numero 17 del Milan è stato gettato nella mischia dal CT Fernando Santos solo al 78′.

LEGGI ANCHE:  La Lazio schianta il Milan, l'ex Romagnoli punge: "Qui c'è un grande progetto"
Leao Portogallo De Grandis

A tal proposito, Stefano De Grandis, opinionista di Sky Sport, si è espresso criticando la gestione del calciatore da parte del commissario tecnico portoghese:

Come ho già detto, per me è un fenomeno. È vero che gli altri sono bravi, ma Leao è stato il leader di una squadra di Serie A che ha vinto il campionato. Merita, grazie al suo strapotere fisico, di giocare di più“.

Elio Granito

Sei qui: Home » News » De Grandis critica il CT del Portogallo: “Leao deve farlo!”