Salisburgo-Milan, un rossonero eletto MVP

Si è conclusa da poco più di un’ora la prima trasferta europea del Milan di Stefano Pioli, e i tifosi rossoneri non possono dirsi del tutto contenti del risultato maturato nel match.

Il pareggio certamente non è un risultato grave, ma ci si aspettava di più dal Milan anche se già da tempo si sapeva che questa di Salisburgo sarebbe stata una trasferta molto molto ostica.

La squadra, inoltre, non ha espresso un grande gioco e si è vista un po’anche la stanchezza post derby, ma se molti singoli hanno deluso è giusto anche elogiare chi ha giocato una grandissima partita come Alexis Saelemaekers che ha ricevuto anche il premio di migliore in campo anche dalla UEFA.

Milan Saelemaekers Salisburgo

L’esterno belga ha giocato una partita totale, aiutando moltissimo in fase difensiva e riuscendo anche a segnare il gol che ha portato, e fissato, il punteggio sull’1-1.

LEGGI ANCHE:  Niente più Spagna per Brahim Diaz: il centrocampista cambia nazionalità?

Speriamo che questo possa essere solo un punto di partenza per uno di quei giocatori che hanno partecipato attivamente alla rinascita rossonera, sicuramente già la partita di sabato ci fornirà maggiori indicazioni.

Andrea Mariotti.

Sei qui: Home » News » Salisburgo-Milan, un rossonero eletto MVP

Un commento su “Salisburgo-Milan, un rossonero eletto MVP”

I commenti sono chiusi.