Sei qui: Home » News » Difesa a pezzi, Milan in ansia: i tempi di recupero per Kjaer

Difesa a pezzi, Milan in ansia: i tempi di recupero per Kjaer

In casa Milan la preoccupazione è tanta per quel che riguarda il reparto difensivo. Dopo gli stop di Maignan e Theo Hernandez, la gara di Empoli è stata fatale anche per Kjaer e, soprattutto, capitan Calabria.

Come già sottolineato ieri, per il terzino si tratta di una lesione miotendinea prossimale del bicipite femorale della coscia destra, infortunio più serio del previsto e arrivederci al 2023.

Per il danese, invece, la situazione è meno grave.

Simon Kjaer
Gety Images, Simon Kjaer

Infatti, l’esito degli esami strumentali ai quali è stato sottoposto ieri ha evidenziato una lesione di basso grado del bicipite femorale destro e, stando anche a quanto scrive Tuttosport stamattina, tra sette-dieci giorni verrà nuovamente rivalutato.

LEGGI ANCHE:  Salernitana, Iervolino lancia la sfida: sulla partita contro il Milan

Quasi certamente dovrebbe saltare le sfide contro Chelsea e Juventus con l’obiettivo di rientrare contro il Monza.

Pioli, dunque, spera di riaverlo al più presto, viste tutte le defezioni nel reparto arretrato e una difesa da reinventare in vista soprattutto di due sfide importanti, contro Chelsea e Juventus.