Primavera, Milan-Empoli 0-1: rossoneri stanchi, al Vismara passano gli azzurri

Dopo due vittorie consecutive in campionato, arriva una sconfitta per i rossoneri contro l’Empoli. Al Vismara gli ospiti passano 1-0 e superano proprio i ragazzi di Abate in classifica.

Una prestazione appannata, quella del Milan, che nonostante le tante occasioni non è mai riuscito a concretizzare. La squadra paga la stanchezza per i tanti impegni ravvicinati (è tornata solo giovedì da Londra) e un po’ di imprecisione sotto porta. Un errore della difesa regala i tre punti agli azzurri di mister Buscè.

Primavera Milan
Milan Empoli Primavera

Primo tempo

11’ Empoli pericoloso. Su un calcio d’angolo Ignacchiti stacca da solo nell’area piccola. Miracolo di Nava che alza la palla sopra la traversa.

20’ ci prova Lazetic con un colpo di testa da centro area, palla alta.

29’ prima occasione Milan. Pluvio da calcio d’angolo batte corto per Traoré che salta un uomo, entra in area e conclude: salva Fantoni.

36’ Milan ancora pericoloso con Lazetic, che entra in area e conclude. Salva tutto il difensore che devia in corner.

38’ palla gol clamorosa per l’Empoli. Bakoune respinge male di testa, la palla finisce tra i piedi di Rosa che dal limite dell’area conclude. Grande parata di Nava, sulla respinta Seck manda fuori a porta libera.

Milan Empoli Primavera

Secondo tempo

51’ occasione Empoli, salva ancora Nava con il piede sul tiro ravvicinato di Ignacchiti.

61’ clamorosa palla gol per il Milan. Alesi lancia Lazetic in campo aperto verso la porta. L’attaccante serbo salta il portiere e tira, ma un difensore salva tutto all’ultimo.

62’ altra occasione per i rossoneri, ancora con Lazetic che dribbla il difensore ed entra in area da posizione defilata: la sua conclusione si spegne di poco a lato.

67’ GOL EMPOLI: bruttissimo errore di Coubis, che sbaglia il retropassaggio e lancia in porta Barsi, che non sbaglia.

76’ altra palla gol per il Milan. Gran colpo di testa da centro area di Gala. Miracolo di Fantoni che alza la palla sopra la traversa.

81’ confusione nell’area di rigore del Milan. Su una palla alta si avventano Coubis e un giocatore dell’Empoli. Cadono entrambi in area, insieme a Nava che tenta l’uscita. Per l’arbitro non c’è nulla.

95′ Dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro.

Impostazioni privacy