Verso Torino-Milan, Pobega: “Dobbiamo stare attenti per un motivo!”

Il centrocampista del Milan Tommaso Pobega, autore di un buon inizio di stagione con i rossoneri, è stato intervistato da Milan Tv.

Pobega tra passato, presente e futuro: le parole sul suo Milan

Sulla rete di Gabbia contro la Dinamo Zagabria: “Sono stato molto contento del suo gol perché quando uno lavora tanto poi si fa trovare pronto quando serve”. 

Sulle avventure in prestito: “Probabilmente non ero ancora abbastanza maturo e pronto come qualcuno dei miei compagni quando sono uscito dalla Primavera. Andare in prestito mi è servito per crescere, ogni anno ho fatto uno step in avanti e ho alzato l’asticella, migliorando sempre di più”. 

Sulla permanenza al Milan: “Già in estate, parlando con il club e con il mister, c’era voglia di fare questo percorso insieme. L’emozione è tanta, voglio sfruttare ogni occasione che avrò a disposizione”. 

Sul suo operato fin qui: “Cerco di fare sempre quello che mi chiede il mister. In allenamento cerco di migliorare il più possibile. Il mister ha creato in questi anni un’identità ben precisa in ognuno sa cosa fare in campo. Questo è importante e aiuta, poi io metto le mie qualità a disposizione della squadra”. 

Pobega

Sul Torino che affronteranno: “Troveremo di fronte un Torino che ha voglia di vincere e di mostrare che tutto il lavoro che fanno porta a dei risultati positivi. Affronteremo una squadra forte e dovremo farlo con la massima concentrazione e attenzione per cercare di portare la partita dalla nostra parte”. 

Sulla Serie A e Champions League: “Dobbiamo distinguere le due competizioni. Ora pensiamo solo al campionato e a prolungare la nostra striscia positiva”.

Impostazioni privacy