Calciomercato, il Milan non molla Okafor ma il sogno resta un altro: le ultime

A sorpresa, Paolo Maldini si è espresso con preoccupazione nella giornata di ieri sulla situazione legata al rinnovo di Rafael Leao. Il piano della dirigenza di prolungare il contratto con il portoghese prima dell’inizio del Mondiale è andato in frantumi e ora pensare a una sua permanenza la prossima stagione diventa più difficile.

I dirigenti rossoneri, dunque, iniziano a vagliare le possibili alternative, anche perché non è da escludere che qualche big europea possa sferrare l’assalto per Leao già a gennaio. Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport, il Milan avrebbe già sondato un profilo molto appetibile.

In casa Milan salgono le quotazioni di Okafor

Noah Okafor – Salisburgo

Il nome giusto potrebbe esser quello di Noah Okafor. L’attaccante del Salisburgo ha impressionato molto Pioli durante il doppio confronto con i rossoneri in Champions League. Il giocatore ha il contratto in scadenza 30 giugno 2024 e potrebbe arrivare a Milano per una cifra inferiore ai 30 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE - Lazetic lascia il Milan: svelata la sua nuova squadra

Resta vivo il sogno Ziyech

Tuttavia, i dirigenti e i tifosi rossoneri non hanno perso la speranza di vedere a San Siro Hakim Ziyech. Il marocchino resta in uscita dal Chelsea, ma l’affare è possibile solo in prestito, dato l’elevato ingaggio percepito dal calciatore (6 milioni all’anno). L’esterno reclama più spazio e al Milan avrebbe la maglia da titolare assicurata sulla fascia destra.

FEDERICO LUIGI DI MINGO

Sei qui: Home » News » Calciomercato, il Milan non molla Okafor ma il sogno resta un altro: le ultime