Perisic lancia la sfida al Milan: “Ho qualcosa di importante da fare”

Giorno dopo giorno i Mondiali in Qatar entrano sempre più nel vivo. Arrivati ormai a metà della fase a gironi, non sono mancate le sorprese oltre ad alcune piacevoli conferme.

Tra queste ci sono sicuramente alcune stelle del Milan di Pioli come Giroud, Theo Hernandez e Leao, già protagonisti – tra gol e assist – con le rispettive nazionali.

Si è riscattata anche la Croazia di Rebic (lasciato a casa), che dopo il pareggio all’esordio contro il Marocco ha conquistato tre punti importantissimi contro il Canada.

Perisic: “La Croazia è tornata”, poi la sfida al Milan

Ivan Perisic, uno dei protagonisti della squadra vice-campione del Mondo e vecchia conoscenza del nostro campionato, è intervenuto direttamente dal ritiro della sua nazionale ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

Perisic Tottenham Milan

L’ex esterno dell’Inter ha parlato del momento della Croazia, per poi lanciare anche un messaggio di sfida al Milan, prossimo avversario del suo Tottenham agli ottavi di Champions League:

LEGGI ANCHE:  Inter-Milan, si va verso il 4-3-3: i probabili undici di Pioli

Mondiale. La Croazia è tornata?
Sì, nella prima partita non eravamo noi. Non abbiamo fatto bene con la palla e si sa, se in un girone di tre partite cominci male, sei obbligato a reagire in fretta“.

Un pensiero per l’Italia?
Mi manca un po’, l’Inter e l’Italia saranno sempre casa mia. Tutto sommato, Milano e il vostro Paese sono i posti in cui sono rimasto più a lungo, nella mia vita da calciatore. Nostalgia? Mah, un po’ ma tornerò presto e avrò qualcosa di importante da fare. La Champions contro il Milan mi aspetta“.

Sei qui: Home » News » Perisic lancia la sfida al Milan: “Ho qualcosa di importante da fare”