Infortuni Milan, si ferma anche Origi: oggi gli esami

L’infermeria in casa Milan sembrerebbe destinata a non svuotarsi mai del tutto. Se con la ripresa del campionato alcuni lungodegenti torneranno a disposizione: come ad esempio Davide Calabria e Alexis Saelemaekers, per altri invece la situazione sarebbe differente.

Oltre a Mike Maignan, il cui rientro potrebbe slittare ancora, preoccupano le condizioni di Divock Origi. L’ex Liverpool anche ad inizio stagione era stato alle prese con qualche piccolo problema fisico.

Milan-Lumezzane
Divock Origi AC Milan

Esami per Origi

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il centravanti belga, si sottoporrà a degli esami strumentali una volta che rientrerà a Milanello. Lo staff medico rossonero si augura che non ci siano lesioni. Potrebbe infatti trattarsi semplicemente di un piccolo fastidio muscolare al flessore della coscia sinistra.

Milan senza punte

Il Milan potrebbe quindi presentarsi al nuovo esordio stagionale senza centravanti (vista l’iniziale assenza di Giroud causa Mondiale e Ibra ancora fermo ai box). Il ruolo potrebbe essere ricoperto da Ante Rebic o da De Ketelaere, come sottolineato in un’intervista a Sky Sport da Stefano Pioli.

Impostazioni privacy