Peggiorano le condizioni di Pelé, dal Brasile: “Sospesa la chemioterapia, avviate cure palliative”

Dal Brasile arrivano notizie per niente rassicuranti su Pelé. La leggenda brasiliana sta lottando già da tanto tempo contro un brutto tumore all’intestino, e la sua situazione sembra non essere migliorata.

Le condizioni fisiche dell’icona del calcio starebbero peggiorando sempre di più. Come riportato anche dalla testata giornalistica brasiliana A FolhaPelé non starebbe più rispondendo alla chemioterapia, a cui era stato sottoposto per cercare di migliorare le proprie condizioni di salute dopo essere stato operato negli scorsi mesi.

Pelé condizioni

Dal Brasile: peggiorano le condizioni di Pelé, avviate le cure palliative

Sempre dal Brasile, le prime indiscrezioni hanno rivelato che adesso O’ Rei, 82 anni, sarebbe stato ricoverato presso l’ospedale Albert Einstein di San Paolo, e che all’interno di quest’ultimo si stia sottoponendo ad alcune cure palliative, un insieme di cure volte a migliorare il più possibile la qualità della vita del malato ormai terminale.

Seguiranno aggiornamenti riguardanti la vicenda. Nel frattempo, tutta la nostra redazione si stringe intorno a Pelé e alla propria famiglia.

Sei qui: Home » News » Peggiorano le condizioni di Pelé, dal Brasile: “Sospesa la chemioterapia, avviate cure palliative”