Pirlo rivela il retroscena: “Nel 2006 stavo per lasciare il Milan!”

Andrea Pirlo, ex centrocampista di MilanInter e Juve, ha parlato ai microfoni di FourFourTwo svelando un clamoroso retroscena di mercato del 2006. L’ex fuoriclasse di Milan e Juventus, oggi allenatore in Turchia, ha parlato di come post-mondiale 2006 fosse vicino all’addio al Milan. I rossoneri al termine di quella stagione poi vinsero la settima Champions, proprio con Andrea Pirlo tra i protagonisti. Il Milan infatti in quella stagione post calciopoli, rischio seriamente di essere esclusa dalle competizioni UEFA, motivo per il quale Pirlo si stava guardando intorno. Da campione del mondo in carica infatti, il regista numero 21 voleva continuare a giocare la Champions League.

Pirlo Milan addio Real Madrid

Il clamoroso retroscena: “ero ad un passo dal Real”

 “Ero molto vicino al Real Madrid, ma poi mi è stato detto che il Milan poteva essere riammesso in Serie A e accedere alla Champions League. Mi è stato offerto subito un nuovo contratto e il club ha fatto molto per tenermi, ho apprezzato molto, non che ce ne fosse bisogno, la mia intenzione era comunque quella di restare in rossonero”.

Impostazioni privacy