USA sconfitti contro l’Olanda: Dest non brilla e saluta i Mondiali

Dopo Kjaer e De Ketelaere, anche Sergiño Dest saluta ufficialmente Qatar 2022. Decisiva la sconfitta degli Stati Uniti per 1-3 agli ottavi di finale contro l’Olanda di Dumfries.

Partito ancora una volta titolare (4 partite su 4 giocate dal primo minuto), questa volta non si è rivisto lo stesso Dest della fase a gironi, che era stato anche decisivo con il suo assist per Pulisic nell’1-0 finale contro l’Iran, valso la qualificazione agli ottavi degli USA.

Dest USA Olanda

Il terzino del Milan, colpevole sul gol del raddoppio olandese firmato da Blind, è stato sostituito al 75′ dopo una prestazione decisamente poco brillante. Subito dopo il cambio è arrivato il gol degli Stati Uniti, prima della rete del definitivo 1-3 firmato dal nerazzurro Denzel Dumfries, autore di una prestazione da MVP con 1 gol e 2 assist.

LEGGI ANCHE:  Pioli può sorridere, pronto a tornare per Milan-Tottenham!

Gli USA salutano dunque il Mondiale dopo quanto di buono hanno fatto vedere nel corso delle prime tre partite. Nelle prossime ore verrà stabilito se Dest si aggregherà alla squadra di Pioli per il ritiro di Dubai – insieme a Kjaer e De Ketelaere – o se raggiungerà i rossoneri soltanto in un secondo momento.

Sei qui: Home » News » USA sconfitti contro l’Olanda: Dest non brilla e saluta i Mondiali

Un commento su “USA sconfitti contro l’Olanda: Dest non brilla e saluta i Mondiali”

I commenti sono chiusi.