Guardiola pronto a ‘scippare’ il Milan: la notizia gela i tifosi

Che notizia in Casa Milan, Guardiola ha messo nel mirino un rossonero ed è pronto a tutto pur di averlo. La notizia gela tutti i tifosi

Stefano Pioli ha bisogno di un sostituto per Oliver Giroud, tra Serie A e campionato il francese non può giocare ogni tre giorni e sarebbe ben accetta qualche opzione in attacco. Mentre la società studia qualche mossa per la prima squadra, nella primavera rossonera c’è chi si sta facendo notare e non poco, si tratta di Francesco Camarda, classe 2008.  A  soli 15 anni, il ragazzo ha già collezionato un sacco di record, proprio pochi giorni fa, infatti,  all’esordio in Youth League contro il Newcastle, grazie ad una doppietta si è guadagnato il titolo di calciatore italiano più giovane a segnare nella competizione europea giovanile, prendendo il posto di Fabrizio Caligara, ex Juve attualmente all’Ascoli.

Camarda ha anche inaugurato il suo esordio nel campionato della Primavera con una rete, diventando il primo 2008 a riuscirci. Nel suo percorso, dai suoi primi passi ad oggi i gol fatti dal ragazzino solo circa oltre 500. Nelle ultime stagioni Camarda ha segnato circa 22 reti in 25 partite nel campionato con l’Under 15 e 22 gol in 18 partite con l’Under 17. Ora, ha portato a casa un nuovo primato grazie alla tripletta fatta contro l’Entella, con i tre gol è diventato il più giovane giocatore ad aver segnato in tutte e tre le competizioni Under 19: Campionato, Coppa Nazionale e Youth League.

Il Manchester City mette nel mirino il baby rossonero

Le premesse per arrivare nel calcio che conta ci sono tutte e sono molto evidenti, infatti sul giocatore c’è l’interesse di alcuni big club tra cui Borussia Dortmund e Manchester City.

Il City punta un rossonero
Guardiola punta un giocatore del Milan (LaPresse) – spaziomilan.it

Secondo il Daily Star il City, però, sarebbe veramente molto interessato al giovane che tra qualche mese compirà sedici anni, ma il Milan al momento cerca di non far esaltare troppo il ragazzo cercando di proteggerlo dai riflettori sotto i quali è stato messo in questo periodo, soprattutto perché a quest’età perdere la retta via è un attimo.

Ovviamente lo stesso Milan conosce bene le potenzialità del ragazzo e sta aspettando il prossimo 10 marzo, quando Francesco compirà 16 anni e potrà firmare il suo primo contratto da professionista, che lo legherà al club rossonero per altri 3 anni. Per quanto riguarda invece l’esordio in Serie A sembra ancora prematuro parlarne, ma nulla toglie che se il giocatore continuerà così e si impegnerà sempre di più potrebbe non essere nemmeno così lontano.

Impostazioni privacy