Milan, pronti 25 milioni per il bomber: arriva a fine stagione

L’incredibile notizia sul centravanti che ha fatto sognare la squadra di Serie A, i tifosi rossoneri ci sperano.

Giorni di allenamento in quel di Milanello, con la squadra di Stefano Pioli chiamata a preparare il posticipo di sabato che vedrà i rossoneri impegnati, a San Siro, con l’Udinese di Cioffi. Dopo il pareggio – dal sapore davvero amarissimo – di Napoli e la sconfitta incassata per mano della Juventus, l’unico risultato ammissibile ora è la vittoria.

I friulani non vivono un ottimo periodo di forma, nonostante il pareggio conquistato nel difficile campo di Monza, e il Milan ha l’obbligo di approfittarne. Tuttavia il Diavolo deve fare i conti con numerosi infortuni che si aggiungono alle indisponibilità già presenti, l’infermeria rossonera è pienissima.

Infatti, oltre ai già cinque acciaccati – Bennacer, Caldara, Chukwueze, Sportiello e Loftus-Cheek – la trasferta all’ombra del Vesuvio ha privato i meneghini di altri quattro calciatori, aspetto che desta preoccupazione nella piazza milanista. Gli uomini a disposizione dell’allenatore emiliano sono contati, soprattutto in difesa, dove Tomori e Thiaw – rientrato dalla squalifica – sono chiamati agli straordinari in seguito agli stop dei tre centrali del reparto arretrato. Tuttavia, i rossoneri non devono crearsi alibi per la gara di sabato: bisognerà vincere senza se e senza ma.

Il Milan prepara l’assalto alla Salernitana per Boulaye Dia

La trasferta partenopea ha inviato chiari segnali: tra questi, il ritorno – fondamentale – del bomber Olivier Giroud che si è reso autore di una splendida doppietta. Il francese, che non imbucava la rete avversaria dal lontano Derby della Madonnina, ha messo in campo tutta la sua esperienza contro il kosovaro Rrahmani, in netta difficoltà e per questo sostituito da Garcia nell’intervallo.

I gol dell’ex Arsenal mancavano come l’aria, adesso l’obiettivo è ripetersi a partire dal prossimo incontro di campionato. D’altra parte l’interruzione del lungo digiuno di Giroud non ha convinto la dirigenza rossonera che cerca disperatamente un attaccante per la prossima stagione.

Boulaye Dia
Gli occhi del Milan finiscono su Boulaye Dia, pronto l’assalto. SpazioMilan (ANSA)

Gli occhi della società sarebbero finiti su Boulaye Dia della Salernitana. Il franco-senegalese, dopo aver sfiorato l’addio con i campani durante la recente sessione di calciomercato, ha voglia di cambiare aria e il Milan vuole approfittarne: per il centravanti, infatti, a fine stagione potrebbe arrivare un’offerta vicina intorno ai 25 milioni di euro che potrebbe convincere il club di Iervolino a lasciarlo partire. I tifosi del Diavolo sognano, l’arrivo dell’attaccante africano aumenterebbe significativamente lo spessore del reparto offensivo.

Impostazioni privacy