Milan, il bomber soltanto in estate: restano soltanto due nomi sul tavolo

Il Milan punta ad un bomber nel mercato estivo, sul tavolo restano due nomi principali per l’attacco rossonero.

Il Milan guarda al campionato per la 19esima giornata che segnerà la fine del girone d’andata, in campo i rossoneri giocheranno contro l’Empoli per continuare la scia di risultati positivi ottenuti dagli uomini di Pioli che non perdono da un mese a questa parte.

L’obiettivo è difendere il terzo posto e contemporaneamente restare nella scia di Juventus e Inter, che giocano per vincere lo scudetto. Intanto la dirigenza è intervenuta sul mercato per risolvere l’emergenza in difesa al tecnico e per rinforzare ulteriormente la rosa.

Con l’assenza certa di Caldata, Thiaw, Kalulu e Tomori Pioli può contare sul ritorno di Gabbia. Il difensore era in prestito al Villarreal ma Furlani e Moncada sono intervenuti tempestivamente per riportare il ragazzo anzitempo in rossonero e concludere il prestito con il club spagnolo.

La società, però, non si fermerà qui per il mercato invernale: pronto l’acquisto anche di Filippo Terracciano, giocatore duttile di proprietà dell’Hellas Verona che già nella giornata di ieri non è stato convocato da Baroni e ha guardato Inter-Verona dagli spalti di San Siro. Un vero e proprio jolly per Pioli che può giocare sia a centrocampo sia in difesa come terzino o come centrale.

Nessun affondo per l’attacco con il risveglio di Jovic, autore di 5 gol solo nel mese di dicembre. Il Milan si mantiene cauto e pensa in avanti per trovare un bomber degno di nota nel mercato estivo. Abbandonata definitivamente la pista di Guirassy, con il giocatore che poteva essere un’occasione interessante vista la clausola rescissoria bassa, ma le richieste dell’attaccante stesso e dell’entourage hanno scoraggiato la dirigenza.

Milan, due nomi per l’estate

La società rossonera, dunque, monitora la situazione attaccanti con due nomi in cima alla lista: David e Zirkzee. Il canadese nelle fila del Lille ha già collezionato 10 gol e 6 assist tra tutte le competizioni stagionali a soli 23 anni e sta dimostrando una crescita costante.

Milan, il bomber soltanto in estate: restano soltanto due nomi sul tavolo
Milan, due nomi per l’estate (LaPresse) – spaziomilan.it

Potrebbe essere un prospetto interessante visto anche il contratto in scadenza nel 2025 e la possibilità che il prezzo del cartellino si abbassi dai 40 milioni di euro richiesti attualmente dal club francese.

Diversa la situazione per Zirkzee. Il giocatore del Bologna conosce già il campionato italiano e con la sua esplosione quest’anno ha attirato gli occhi di mezza Serie A. L’olandese ha un contratto lungo, fino al 2026, ma potrebbe partire anzitempo qualora arrivasse un’offerta cospicua alla società rossoblù. Attualmente il suo valore si aggira attorno ai 30 milioni di euro e vista l’età anche più giovane di David sembra un prospetto maggiormente interessante.

Vista l’età avanzata di Giroud il Milan farà le proprie valutazioni a fine campionato, ma è chiaro che dovrà tutelarsi portandosi avanti e intrattenendo rapporti con gli entourage dei due giocatori interessati.

Impostazioni privacy