Futuro Leao, il dirigente si sbilancia: messaggio chiaro

Il futuro di Leao è uno dei temi più scottanti in casa Milan. Il messaggio del dirigente non passerà inosservato.

Il Milan ha incassato il pareggio di san Siro contro l’Atalanta, dopo aver sfornato un’ottima prestazione. Prestazione che però non è servita a portare a casa i tre punti, nonostante il super gol di Rafael Leao. Tuttavia il fuoriclasse portoghese è tornato a far segnare il proprio nome sul referto di una partita di Serie A. Già qui c’è una notizia: infatti l’attaccante rossonero non segnava in campionato dal 23 di settembre. Però, alla fine della fiera, la sensazione è sempre la stessa: quando si accende Leao, il Milan cambia pelle.

Per questo motivo il Diavolo ha l’intenzione seria di puntare su di lui, tenendolo ben stretto a Milanello, come confermato dallo stesso Leao nel suo libro Smile. Il libro in questione uscirà oggi alla Mondadori in Duomo a Milano e fra le pagine riservate ai rossoneri spuntano dei ringraziamenti forti verso la dirigenza del club. In particolare Leao ha espresso la propria gratitudine nei confronti di Furlani e Cardinale, dato che i due gli sono stati vicini in un momento difficile. Momento difficile come quello vissuto nella diatriba tra Lille e Sporting Lisbona, per cui Leao ha detto: “Per la legge italiana sono finalmente libero dal mio debito. Devo ringraziare il Milan, che in quel periodo mi è stato vicino”.

Leao, i ringraziamenti al Milan

Nel libro Smile di Rafael Leao il Milan occupa una posizione decisamente importante e non potrebbe essere altrimenti. Infatti, dopo i ringraziamenti alla società per la vicinanza durante l’affaire Sporting-Lille, il calciatore portoghese ha speso delle belle parole anche per due dirigenti rossoneri in particolare: Furlani e Cardinale. Su Furlani Leao ha detto: “È una grande persona, ci parliamo spesso. La sua presenza mi aiutano a crescere come persona e a vincere dentro e fuori dal campo”.

Leao ed il messaggio di Cardinale
Leao, tra ringraziamenti e futuro (LaPresse) – SpazioMilan

Dopodiché Leao ha dato anche il suo parere su Cardinale, il quale ha ben chiaro il futuro del portoghese al Milan: “La stessa cosa vale per Cardinale. Quando parliamo si vede che mi vuole bene e che vuole che resti al Milan”. Augurio che si fa non solo Cardinale, ma tutta la platea del tifo rossonero. Tuttavia è chiaro che la possibile girandola del mercato estivo porti Milan e Leao a fare delle riflessioni sul proprio futuro insieme. D’altro canto il mercato segue le proprie regole e non quelle della passione dei tifosi. Al cuor non si comanda? Cambiate “cuor” con “mercato” ed il gioco è fatto e finito.

Impostazioni privacy