Theo tra i migliori d’Europa, solo un difensore meglio del rossonero

Il Milan da diverse stagioni può contare sulle prestazioni mostruose di Theo Hernandez in fase offensiva, nonostante sia un difensore. In Europa solo un difensore ha fatto meglio del rossonero in una speciale statistica.

Al momento del suo approdo al Milan, nessuno si sarebbe mai aspettato che Theo Hernandez avesse avuto un impatto del genere sulla squadra. L’apporto che ha dato il francese ai rossoneri in queste stagioni è eccezionale, con prestazioni strepitose in fase offensiva nonostante il suo ruolo di terzino.

Il laterale francese del Milan impressiona per le sue qualità tecniche e fisiche mescolate con la sua velocità pazzesca, che lo rendono inarrestabile sull’out di sinistra. Hernandez grazie alle sue prestazioni è finito tra i migliori difensori d’Europa in una speciale classifica, nella quale lo precede solamente un difensore.

Theo Hernandez dietro solo ad un difensore in una speciale classifica

Paolo Maldini ci aveva visto lungo su Theo Hernandez, con l’ex Direttore Sportivo rossonero che ha fatto di tutto per strapparlo al Real Madrid. Il terzino francese ha fin da subito convinto tutti, grazie allo straordinario apporto che dà alla squadra nonostante ricopra un ruolo difensivo. Grazie alle sue prestazioni eccellenti in fase offensiva, Theo Hernandez è finito in una classifica speciale riservata ai difensori. Come riporta Opta, dal 2020 solo Alexander-Arnold ha fatto meglio di Theo Hernandez nella partecipazione alle reti della propria squadra in tutte le competizioni. Il terzino del Liverpool ha partecipato nel complesso a 63 reti dei Reds, in cui ha collezionato gol ed assist. Theo Hernandez è staccato di otto distanze, visto che ha partecipato attivamente a 55 reti del Milan, in cui ha messo a referto 24 reti e 31 assist.

Il Milan si coccola Theo Hernandez: la statistica lo incorona tra i migliori d'Europa
Theo Hernandez tra i migliori difensori d’Europa: la statistica – LAPRESSE – Spaziomilan.it

Dati impressionanti che evidenziano le elevate capacità offensive di due terzini che sono quasi atipici. Il francese ha vissuto diversi momenti di appannamento, soprattutto per quanto riguarda vari errori difensivi. Ma col passare del tempo gli errori sono diminuiti, e invece l’apporto offensivo è rimasto invariato ma con dati eccezionali. Soprattutto nelle ultime gare del Milan, Hernandez è finito a referto per diversi assist forniti ai compagni di squadra. Su tutti quello a giovarne maggiormente è Rafa Leao, che potendo contare sulla spinta del treno francese può accentrarsi per concludere l’azione. Difatti gli ultimi gol realizzati dal portoghese – che in stagione sta faticando e non poco a segnare – sono arrivati proprio su degli assist forniti da Theo Hernandez. Questi dati hanno dimostrato che Theo è tra i migliori difensori d’Europa, ma l’obiettivo del francese è provare a superare il terzino inglese del Liverpool, magari già in questa stagione.

 

Impostazioni privacy