Dalla Spagna, il Barcellona come il Milan: arriva l’annuncio

Il Barcellona diventa come il Milan? Nel mirino del club catalano c’è l’accordo con lo sponsor: arrivano le prime indiscrezioni dalla Spagna.

Circa un mese e mezzo fa AC Milan e PUMA hanno svelato il nuovo Fourth Kit dei rossoneri per la stagione 2023/24, realizzato in collaborazione con l’innovativo brand streetwear di Los Angeles, PLEASURES. Il nuovo kit è stato apprezzato da tutti i tifosi che hanno iniziato ad acquistare entrambe le versioni. Sia la versione bianca che nera hanno la caratteristica di fondere le influenze punk, metal e grunge del brand streetwear americano con la bellezza dell’architettura gotica della città di Milano.

La collaborazione tra Puma e la società rossonera è ormai diventata storica, l’accordo tra le due parti è nato nel 2018 e da quell’anno non si sono più separati. Proprio l’anno scorso l’accordo di collaborazione è stato prolungato fino al 2028, dunque quello tra il Milan e il brand sportivo potrebbe diventare un rapporto durato precisamente dieci anni e chissà che non venga ancora una volta riconfermato. Si tratta quindi di una partnership sempre più solida ed economicamente proficua per entrambi. Il Milan, quindi, prosegue con l’ aumento del suo fatturato che, in questi ultimi anni, ha contribuito a migliorare notevolmente anche il bilancio dello stesso club.

Puma tenta l’accordo anche con il Barcellona

Puma però potrebbe star pensando di stringere un nuovo accordo con un’altra big europea: il Barcellona. Stando a quanto riportato dal Mundo Deportivo, il club spagnolo starebbe pensando di interrompere la propria collaborazione storica con la Nike, durata 28 anni. L’azienda americana di Sportswear veste i campioni del club catalano dal 1998.

Il Barcellona come il Milan: l'annuncio dalla Spagna
Dalla Spagna: la notizia che accomuna Milan e Barcellona (lapresse) spaziomilan.it

Secondo alcune voci dalla Spagna il contratto fra le due società ha ancora una durata di due anni, fino al 2026, ma potrebbe essere risolto addirittura con 12 mesi di anticipo.

La società blaugrana pare aver già iniziato ad informarsi su altri brand soprattutto per capire se esiste realmente la possibilità di incassare una cifra più alta rispetto a quella attualmente percepita di 42 milioni di euro a stagione più altri 24 di bonus, con la Nike. Tra i brand contattati c’è appunto anche Puma. Sempre secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo, l’azienda tedesca sarebbe pronta a versare nelle casse della società catalana circa 100 milioni di euro come bonus al momento della firma. A questa cifra importante si aggiungerebbero poi altri 100 milioni per ogni anno di accordo. Ma non è finita qui perché si potrebbe addirittura salire di altri 1,2 milioni di euro all’anno se le vendite del merchandising ufficiale dovesse poi superare i numeri stabiliti.

 

Impostazioni privacy