Calciomercato Milan, incontro fissato per il nuovo attaccante: ora è in pole

Calciomercato Milan, a una sola giornata dalla fine del campionato si comincia a fare sul serio. Grande novità per quanto riguarda il nuovo attaccante.

Sarà una serata ricca di addii, quella di sabato, per i tifosi rossoneri. Giroud, Kjaer e, con ogni probabilità Stefano Pioli, lasceranno il Milan dopo la partita contro la Salernitana. Tutti e tre sono stati tre figure importantissime per la rinascita del club, culminata con la vittoria dello scudetto nel 2022.

La società, comunque, sta già pensando al futuro. Oltre alla questione allenatore (dove regna ancora incertezza per quando riguarda l’erede di Pioli), c’è anche da sistemare la pratica nuovo attaccante. Come annunciato in precedenza Giroud saluterà il Milan in estate direzione Los Angeles F.C.; dunque servirà trovare un sostituto all’altezza. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport ci sono grandi novità in merito, nello specifico riguardanti Serhou Guirassy

Guirassy-Milan, in programma un nuovo incontro

Lo Stoccarda e il Milan si rivedranno nei prossimi giorni per discutere di Guirassy. Le due società, già a gennaio, ebbero numerosi contatti per cercare di portare il bomber a Milano, conclusi senza successo. Il ventottenne, comunque, ha ancora una clausola di 17.5 milioni di euro presente nel suo contratto, un prezzo molto basso considerando il suo rendimento in campo.

In questa stagione, infatti, con la maglia dello Stoccarda ha raggiunto la Champions League, concludendo al secondo posto in Bundesliga e realizzando ben 30 gol e 4 assist. Il nodo principale da risolvere, però, è quello che riguarda il suo ingaggio.

Milan-Guirassy, nuovo incontro
Milan-Guirassy, nuovo incontro (Ansa) – SpazioMilan.it

Il bomber originario della Guinea richiede uno stipendio da top player, tutto sommato più che comprensibile dopo un’annata a questi livelli. Proprio per questa ragione il Milan non deve sottovalutare la concorrenza della Premier League e cercare di chiudere il tutto il prima possibile.

I rossoneri, comunque, come più volte raccontato negli scorsi giorni, non stanno seguendo solo Giurassy. Sesko e Zirkzee, infatti, rimangono degli obiettivi concreti, ma costano molto di più. Non è un segreto che la nuova dirigenza del Milan faccia particolare attenzione ai conti societari: proprio per questa ragione la pista che porta all’attaccante dello Stoccarda è la migliore rapportata qualità-prezzo. Il tutto, comunque, potrebbe prendere un’accelerata decisiva quando verrà annunciato il nuovo allenatore. Regna ancora grande incertezza ma, per ora, il profilo nettamente in vantaggio è quello di Paulo Fonseca, una vecchia conoscenza del nostro calcio. Il portoghese, infatti, ha sia giocato che allenato in Serie A (ultima esperienza alla Roma).

Impostazioni privacy