Ha già detto sì: Milan costretto a rinunciare, obiettivo sfumato

Un grande obiettivo del mercato rossonero sembra destinato a sfumare: il calciatore ha già detto sì ad un altro club

A meno di clamorosi imprevisti, la società del diavolo è riuscita a risolvere la questione relativa al futuro allenatore. Manca solo l’ufficialità per l’arrivo a Milanello di Paulo Fonseca, di conseguenza la dirigenza può pensare con serenità alla programmazione del calciomercato. La situazione finanziaria del Milan fa sorridere i tifosi: il bilancio è in attivo e i ricavi sono in aumento. Per questo motivo ai dirigenti rossoneri sarà messo in mano un super budget compreso tra 90 e 100 milioni di euro, con l’obiettivo di allestire un organico all’altezza.

La tifoseria sogna il grande colpo nel reparto offensivo, rimasto orfano del trascinatore Olivier Giroud. L’Ad Furlani e il suo staff sono dunque alla ricerca di un profilo giovane che possa raccogliere la pesante eredità del numero 9. Uno dei nomi più caldi della lista di mercato sembra però destinato a viaggiare verso altri lidi. Il giovane centravanti ha già dato la sua disponibilità al trasferimento in Premier League.

Sesko si allontana dal Milan: ha detto sì ad un altro club

Tra i bomber seguiti dal Milan c’era sicuramente  Benjamin Sesko, prima punta del Lipsia corteggiata da diversi top club. Nel corso della stagione appena conclusa l’attaccante sloveno ha messo in mostra tutto il suo talento, disputando 42 presenze condite da 18 reti (due delle quali in Champions League).

Sesko ha detto di sì all'Arsenal
Sesko ha detto di sì all’Arsenal, (LaPresse), spaziomilan.it

Domani compirà 21 anni, ma per Sesko potrebbe già arrivare il grande salto. Secondo quanto riportato da Mirror, l’attaccante avrebbe già dato la disponibilità per il trasferimento all’Arsenal. Alla proprietà dei Gunners potrebbero bastare 45 milioni di sterline, per portare a Londra il talento classe 2003.  La Premier League si dimostra ancora una volta il campionato più appetibile per i giovani in rampa di lancio, a farne le spese è il campionato italiano.

La proprietà di Via Aldo Rossi, dunque, dovrà virare quasi sicuramente verso un altro obiettivo per l’attacco. Con il passaggio all’Arsenal di Benjamin Sesko, il nome di Joshua Zirkzee potrebbe essere accostato in maniera ancora più insistente al centro dell’attacco del Milan. L’attaccante del Bologna avrebbe già detto di sì a Zlatan Ibrahimovic, occhio però alla folta concorrenza in Serie A e all’estero. Sullo sfondo risuonano ancora tantissimi nomi per l’attacco: uno tra Jonathan David, Guirassy e Santiago Gimenez potrebbe candidarsi a diventare la nuova punta del nuovo Milan targato Paulo Fonseca.

Impostazioni privacy