“Lukaku al Milan”, l’ex sgancia la bomba: l’ha detto in diretta

Romelu Lukaku, attualmente in forza alla Roma ma lontano dalla Capitale nella prossima stagione, è stato accostato al Milan: la rivelazione. 

Alla chiusura del Campionato mancano solamente due giornate: il Milan di Stefano Pioli affronterà prima il Torino in trasferta, mentre l’ultima partita stagionale la disputerà davanti al pubblico di San Siro. I rossoneri, in questa stagione, hanno conquistato la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, terminando il percorso da secondi in classifica. Per il resto, tante delusioni, soprattutto a livello europeo: prima l’eliminazione ai gironi di Champions League, poi quella ai quarti di Europa League contro la Roma.

La dirigenza rossonera, nonostante il Campionato non sia del tutto ancora terminato, è già al lavoro per programmare la prossima stagione e mettere a segno i primi colpi di mercato, a partire dall’allenatore: Stefano Pioli, infatti, è destinato a salutare Milano al termine della stagione. I reparti in cui il Milan deve intervenire maggiormente sono la difesa e l’attacco: in particolare, in fase offensiva i rossoneri avranno bisogno di trovare il vice Giroud, siccome Milan-Salernitana sarà la sua ultima partita con la maglia rossonera.

Lukaku sostituto di Giroud? C’è l’indiscrezione di mercato

Come già annunciato negli scorsi giorni, Olivier Giroud a fine campionato lascerà il Milan per unirsi al Los Angeles FC. I rossoneri, dunque, avranno bisogno di una nuova punta, di un nuovo numero 9, all’altezza della squadra rossonera. Tanti sono stati i nomi accostati al futuro reparto offensivo della squadra rossonera, tra cui anche l’attuale attaccante della Roma Romelu Lukaku.

Calciomercato - Lukaku accostato alla Roma
Lukaku LaPresse spaziomilan.it

L’attaccante belga si è legato alla squadra giallorossa a fine della scorsa sessione estiva di mercato, con la formula del prestito secco oneroso. Al termine della stagione, Chelsea (detentrice del cartellino del calciatore) e Roma dovranno decidere se ufficializzare il passaggio di proprietà o interrompere il prestito. Attualmente, l’ipotesi più probabile è che Lukaku faccia ritorno in Inghilterra.

A questo punto, il Milan potrebbe puntare forte sull’attaccante del Belgio, come riferito anche dall’ex calciatore Stefano Impallomeni, intervenuto ai microfoni di TMW Radio. Queste le sue parole:

Per me ha fatto una stagione eccezionale, è affidabile, mi aspettavo di più dal punto di vista realizzativo e poi ha avuto un calo fisico e difficoltà. Lo vedrei bene al Milan, perché segna tanto nel Belgio perché ha gente rapida sulle fasce, cosa che ha il Milan. 

Attualmente la pista è molto fredda, ma anche la scorsa estate il Milan si era interessato a Lukaku, dopo che il belga aveva salutato l’Inter. Il tutto dipende anche dalla valutazione del Chelsea, che ha in mano il cartellino del calciatore.

Impostazioni privacy