Milan, la scelta sul prossimo allenatore è netta: cambierà solo a una condizione

Il Milan sembrerebbe aver scelto il sostituto di Pioli per la prossima stagione: cambiamenti solo in caso di una particolare condizione. 

Il cammino del Milan nella Serie A 2023/2024 sta per concludersi: ai rossoneri, infatti, mancano due partite alla conclusione della stagione. Prima la trasferta di Torino, contro la squadra di Juric, poi l’ultima partita casalinga della stagione, contro la Salernitana. Un cammino che ha visto il Milan affrontare momenti di difficoltà , complici i numerosi infortuni subiti nell’arco della stagione, ma che si è concluso con la conquista della qualificazione alla prossima Champions League, da seconda in classifica. Nonostante ciò, la dirigenza rossonera ha preso la decisione riguardo il futuro della panchina: l’avventura di Stefano Pioli, infatti, è ormai giunta agli sgoccioli.

Sostituto Pioli, il Milan ha scelto Fonseca: cosa può cambiare

A fine Campionato, Stefano Pioli è destinato a lasciare la panchina del Milan, dopo cinque stagioni e uno Scudetto conquistato. A tal proposito, la dirigenza di Via Aldo Rossi è alla ricerca di un sostituto, che sia all’altezza del Diavolo. Tanti sono stati i nomi accostati alla panchina del Milan, ma nelle ultime ore quello più gettonato è Paulo Fonseca, volto noto della Serie A.

Fonseca vicino al Milan: la situazione
Fonseca LaPresse spaziomilan.it

Il tecnico portoghese ha allenato per due stagioni la Roma e ora potrebbe tornare alla guida di una squadra italiana, ovvero il Milan. Secondo quanto riportato dal giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio sul proprio profilo X, infatti, Fonseca sarebbe il primo nome sulla lista della dirigenza rossonera per il futuro della panchina del Milan. I rossoneri sono fiduciosi di poter trattare con il tecnico, che ora ha la palla in mano: nel caso in cui Fonseca scelga un’altra squadra, allora il Milan cambierebbe obiettivo.

Impostazioni privacy