Milan, non sarà lui il prossimo allenatore: “Lo escludo categoricamente”

Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, ha dedicato il suo editoriale al futuro della panchina rossonera.

Per il Milan manca sempre meno al termine di questa travagliata stagione. L’ultimo impegno sarà sabato a San Siro contro la Salernitana, già sicura l’anno prossimo di giocare in Serie B. Un Milan che in tutti questi mesi ha faticato a trovare continuità, non solo nei risultati ma anche nel gioco espresso e nella forma fisica dei suoi uomini. Questa situazione ha portato allo sciopero del tifo organizzato nelle ultime 3 giornate e che terminerà proprio in occasione dell’ultima uscita stagionale. Gli uomini di Pioli dovranno dunque trovare i 3 punti per rialzare il morale e chiudere al meglio il campionato.

Parlando di Pioli, è dalla panchina che ripartirà il Milan, a cui è stato chiesto proprio dalla Curva Sud un progetto vincente. L’allenatore toscano, che in rossonero ha vinto uno Scudetto nella stagione 2021-2022, lascerà con tutta probabilità il club in cui ha allenato negli ultimi 5 anni. Per l’ex tecnico di Fiorentina e Inter 239 partite alla guida del Diavolo, con una media punti pari a 1.89 per partita. Proprio a riguardo della panchina milanista, ha parlato oggi nel suo editoriale Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia.

Panchina Milan: Criscitiello esclude l’arrivo di De Zerbi

Nella giornata di oggi a Sportitalia, ha parlato il direttore Michele Criscitiello che ha escluso l’arrivo di Roberto De Zerbi sulla panchina del Milan per la prossima stagione. Il giornalista ha parlato così dell’allenatore italiano e del suo possibile approdo in rossonero: “Non è mai stato contattato dal Milan, De Zerbi ha come interesse quello di restare nel giro estero. Non deve rientrare in Italia, non ci sono i presupposti oggi” . 

Panchina Milan, Criscitiello esclude De Zerbi
Roberto De Zerbi, tecnico italiano che lascerà il Brighton – (ANSA) – spaziomilan.it

Il giornalista ha poi continuato il suo discorso, rivelando chi secondo lui sarà il nuovo tecnico: “E credo che il Milan ha già fatto l’allenatore, si va su Fonseca… Non ti svegli stamattina e dici ‘Andiamo su De Zerbi”. L’ex allenatore di Sassuolo e Shaktar Donetsk lascerà al termine della stagione la sua attuale squadra, il Brighton. Con gli inglesi ha raggiunto l’Europa League l’anno scorso, facendo invece fatica in questa stagione chiudendo all’undicesimo posto in Premier League.

Con i Seagulls l’allenatore italiano ha ancora un contratto fino al 2026 ma ha deciso di separarsi dal club inglese senza buonuscita, azione che lo stesso Criscitiello ha definito “da folle“. Tra gli allenatori liberi nella prossima stagione ci sarà quindi anche De Zerbi, che però sembra non avere le possibilità di diventare il nuovo tecnico del Milan.

Impostazioni privacy