News Milan, in arrivo 50 milioni nelle casse del club: ora è ufficiale

News Milan, in arrivo la bellezza di 50 milioni di euro nelle casse del club. Si smuove il mercato dei rossoneri.

L’estate del Milan si prospetta rovente: dopo 5 anni di gestione Pioli, le strade dei rossoneri e del tecnico dell’ultimo scudetto si sono divise, lasciando un vuoto sulla panchina. Il bilancio dei 5 anni di Pioli è sicuramente positivo, basti pensare agli enormi progressi in classifica fatti dal Milan, preso in zona retrocessione nel 2019 e portato sempre in Champions durante la sua gestione.

Sulla panchina rossonera sembrava destinato a sedersi Lopetegui, ex allenatore di Real Madrid e Spagna, ma la sommossa popolare scatenatasi dopo le indiscrezioni riguardanti il tecnico spagnolo, hanno spinto la società a fare un passo indietro e vagliare nuove opzioni.

Il tecnico più quotato al momento sembra essere Paulo Fonseca, ex Roma e Lille che nell’ultima stagione ha condotto i francesi fino al quarto posto in Ligue 1. Per soddisfare le idee sulla rosa del futuro allenatore del Milan servirà sicuramente un budget importante, dato che ci sarà da investire per lo meno in una punta e in un difensore centrale: fortunatamente per i rossoneri, sono in arrivo 50 milioni in cassa.

Milan, la nuova Champions porterà almeno 50 milioni

Nella prossima stagione ci sarà l’esordio della nuova Champions League: gli 8 gironi da 4 squadre lasceranno spazio ad un girone unico, composto da 36 squadre.

Le partecipanti faranno 6 partite in questa prima fase, decise tramite sorteggio e accoppiate ancora in base al ranking. Le prime 8 classificate avranno l’accesso diretto agli ottavi di finale, mentre le classificate dalla nona alla ventiquattresima si affronteranno in uno spareggio che decreterà le altre 8 qualificate agli ottavi.

Milan, la nuova Champions porta almeno 50 milioni
Leao e Reijnders si preparano alla nuova Champions (lapresse)-spaziomilan.it

Insieme al format, sono stati rivisti anche i premi in denaro per le partecipanti:  la nuova Champions League avrà un montepremi da 2,5 miliardi di euro, ben 500 milioni in più rispetto alla versione precedente e la sola partecipazione porterà nelle casse delle varie società circa 50 milioni di euro.

Inter, Milan, Juventus e Atalanta incasseranno questa cifra, mentre per il Bologna l’incasso sarà leggermente inferiore per via del ranking storico. A questa cifra si aggiungeranno poi altri milioni per i risultati (2 milioni per ogni vittoria nella fase a gironi), il botteghino e i ricchi bonus delle sponsorizzazioni.

Con la nuova formula, scrive il Corriere della Sera, “è cambiato il sistema di distribuzione alle 36 squadre, che darà maggiore importanza alla partecipazione (dal 25%al 27,5%) e ai risultati (dal 30% al 37,5%), mentre market pool e ranking storico verranno accorpati e ridotti (dal 45% al 35%)”.

 

Impostazioni privacy