Milan-Atalanta, il problema è grosso per De Ketelaere: la situazione

Il Milan è al lavoro per risolvere una questione che si è fatta critica: la società rossonera ha preso una posizione chiara.

Continua senza indugi il tira e molla tra il Milan e l’Atalanta, in ballo c’è il cartellino di Charles De Ketelaere. Le intenzioni della società bergamasca, di fatto, sono quelle di esercitare il riscatto del calciatore, ma alle proprie condizioni. Non è dello stesso parere il club di Milano, che vorrebbe la cifra stabilita per la cessione definitiva del trequartista belga. 

Le cifre legate a Charles De Ketelaere sono quelle concordate la scorsa estate: 23 milioni per il cartellino più 3 di bonus e il 10% sulla futura rivendita. Il Milan non si smuove da questa presa di posizione chiara, mentre l’Atalanta vorrebbe un piccolo sconto sull’affare. In merito alla situazione, ha parlato Manuele Baiocchini. Il noto giornalista di Sky Sport ha fatto il punto dell’operazione. 

Il Milan non si smuove: l’Atalanta deve sbrigarsi 

La situazione si è fatta complicata tra Milan e Atalanta. La società rossonera non avrebbe alcuna voglia di fare uno sconto alla Dea sull’acquisto di Charles De Ketelaere. I bergamaschi avranno tempo fino al 14 giugno, Manuele Baiocchini è stato chiaro nell’esporre la situazione. La trattativa tra i club è tuttora in salita.

Baiocchini ha precisato: “Si è creato un problema con l’Atalanta per De Ketelaere, ricordiamo le date: dal 12 giugno a venerdì 14 le squadre che hanno i giocatori in diritto di riscatto possono riscattare i giocatori, quindi entro questi giorni le società dovranno trovare degli accordi. Entro il 14 giugno l’Atalanta dovrà decidere se riscattare De Ketelaere, ciò che sappiamo è che i nerazzurri hanno chiesto uno sconto, ma il Milan non vorrebbe farlo. C’è questo tira e molla che andrà risolto, è una situazione abbastanza spinosa al momento”.

Milan-Atalanta, la trattativa per De Ketelaere si complica
Milan-Atalanta, la trattativa per De Ketelaere si mette in salita – (LaPresse) SpazioMilan.it

Dunque, l’Atalanta deve sbrigarsi per l’acquisto definitivo di Charles De Ketelaere. La società bergamasca non ha alcuna intenzione di lasciar partire il fantasista belga, sopratutto dopo la grande stagione disputata con i colori nerazzurri. Il calciatore ex Club Brugge è stato autore di un’annata fantastica con la Dea, prendendo parte alla fatidica cavalcata dei bergamaschi fino alla vittoria dell’Europa League.

Charles De Ketelaere in questa stagione ha collezionato 14 gol e 11 assist in 50 presenze con l’Atalanta di Gasperini, mettendo alle spalle le molte critiche piovute su di lui dopo l’approdo al Milan. Il belga ha dimostrato un grande potenziale, confermando di avere ottimi margini di miglioramento. L’Atalanta vuole continuare a puntare su di lui e per farlo serve un accordo con il club rossonero. Per ora, le parti sono distanti. Al momento, il Milan non concede sconti sul cartellino del belga. 

Impostazioni privacy