Pippo Inzaghi: “Allenare il Milan oggi? Non è un problema mio”

L’ex allenatore rossonero Pippo Inzaghi, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha risposto a una domanda riguardante la panchina del Milan: “Allenare il Milan oggi? Non è un problema mio, sono concentrato sul Benevento. È così. Non è questione di categoria, mi devo sentire importante, devo divertirmi e gioire. Cerco di essere felice”.

ACCADDE OGGI – Inzaghi decide l’andata dei preliminari di Champions 2007 contro la Stella Rossa

Inzaghi Milan Stella Rossa

Il 9 agosto 2006, di fronte a più di 70mila spettatori, il Milan sconfisse 1-0 la Stella Rossa nella gara di andata dei preliminari di Champions League. A decidere al 40′ dopo uno splendido assist di Kakà e Pippo Inzaghi, proprio nel giorno del suo 34° compleanno, bravo a piazzare di potenza il pallone nell’angolino … Leggi tutto

Serie A, Spal corsara a Bologna: decide Kurtic. Inzaghi: “Avremmo meritato il pareggio”

La prima di Pippo Inzaghi sulla panchina del Bologna coincide con una sconfitta. Al Renato Dall’Ara, la Spal si è infatti imposta uno a zero, grazie a un gol di Kurtic, in rete al 71′. Queste le parole del tecnico dei rossoblù in conferenza stampa: “Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma accettiamo il … Leggi tutto

Gazzetta, Inzaghi ricorda Atene: “La magia di quella partita vive ancora dentro di me”

Tramite le colonne de “La Gazzetta dello Sport” l’ex numero 9 rossonero Filippo Inzaghi ha ricordato così il successo di 10 anni fa contro il Liverpool nella finale di Champions League di Atene: “Quel giorno mi svegliai carico. Mi avvicinai alla finestra e guardai fuori: mancava ancora tanto tempo alla partita e non vedevo l’ora di scendere in … Leggi tutto

CorSport, Pippo racconta Simone: “La Lazio era il suo sogno, la partita col Milan da batticuore”

Intervista a cuore aperto di Pippo Inzaghi al Corriere dello Sport-Stadio. L’ex tecnico rossonero parla del suo rapporto col fratello Simone, allenatore della Lazio, un legame strettissimo che li lega fin da piccoli. “Abbiamo un legame straordinario, grazie alla nostra famiglia. Viviamo un per l’altro, non è che se guardo cosa fa mio fratello mi … Leggi tutto

Il silenzioso addio di Tassotti: una vita al servizio del suo Milan

Dai pionieri della storia rossonera ai nuovi idoli. Sinisa Mihajlovic, ufficializzato nella giornata di ieri, rappresenta in questo senso una sorta di discontinuità. Discontinuità dal passato, discontinuità dal tanto reclamizzato DNA rossonero. Una discontinuità certificata dall’esonero di Pippo Inzaghi. Un esonero che lascia un vuoto, se possibile, ancor più grande. Ancora più inquietante. Un vuoto … Leggi tutto

Silvio, il Milan e il cuore: Berlusconi si racconta in “My Way”

Vita, conquiste, battaglie e passioni di un uomo politico unico al mondo: uscirà in autunno (per Rizzoli in Italia e per Hachette Books negli Stati Uniti) “My Way”, biografia autorizzata del presidente Silvio Berlusconi scritta da Alan Friedman. La famiglia, la politica, la fama e il successo. Con un importante capitolo interamente dedicato al suo … Leggi tutto

Su Inzaghi ci siamo sbagliati tutti

Su Inzaghi ci siamo sbagliati tutti. Il peccato originale è stato quello di pensare che Pippo allenatore potesse essere all’altezza dell’Inzaghi calciatore, quello delle notti di Champions per intenderci. Lo dicemmo in tempi non sospetti: l’entusiasmo di Pippo sarà fondamentale, ma non sufficiente. Fare l’allenatore è un altro mestiere, la storia insegna. Esemplificativo il caso … Leggi tutto

Viola: “Ennesimo anno di transizione: Pippo è capace, chiunque avrebbe faticato”

Jacopo Viola ha appena conseguito la sospirata promozione dalla Serie D alla Lega Pro con il Robur Siena. Ai microfoni di Calciomercato.it, il portiere classe ’96, che ha vinto il torneo di Viareggio con la Primavera rossonera nel 2014, proprio sotto la guida tecnica di Pippo Inzaghi, ha parlato della tribolata stagione rossonera: “Il Mister è una persona molto … Leggi tutto

Gazzetta: Inzaghi, la sosta ora è dolce

Per Pippo Inzaghi la sosta ora assume contorni decisamente più sereni: la vittoria contro il Cagliari potrebbe, infatti, rappresentare la tappa fondamentale per permettere al tecnico rossonero di portare a termine la stagione. Come evidenziato dalla Gazzetta dello Sport, in edicola stamane, la società aveva chiesto una reazione in termini di spirito e di gioco: … Leggi tutto

Buone indicazioni dalla difesa: sincronizzazione in progress

Il Milan, dunque, torna a vincere. Senza entusiasmare, ma anche senza subire gol, di questi tempi un dato di estrema importanza: non accadeva, infatti, dal 20 dicembre scorso, in occasione della trasferta dell’Olimpico contro la Roma, dove si era compiuto un importante passo in avanti in termini di concetto di squadra: il Milan si dimostrò … Leggi tutto

Il crollo è nei numeri: è la nona partita consecutiva che il Milan prende gol

L’incornata di Maccarone al minuto 69 ha evidenziato ancora una volta tutte le lacune nella fase difensiva rossonera: salgono così a nove le partite consecutive in cui il Milan prende gol. Dalla partita dell’Olimpico del 20 dicembre scorso, giocata contro la Roma e terminata 0-0, Pippo Inzaghi sembra non riuscire più a trovare una quadratura … Leggi tutto

Borsino rinnovi: 7 giocatori in scadenza il prossimo 30 giugno

Da lunedì 2 febbraio, giorno in cui si chiuderà la sessione invernale di calciomercato, scatterà l’operazione rinnovi in Casa Milan. Sono 7 i giocatori in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno:  Abate, Abbiati, Bonera, De Jong, Essien, Mexes e Giampaolo Pazzini. Attualmente, certi del rinnovo sono Abate e Bonera, con Abbiati che dovrà decidere … Leggi tutto

Cerci illumina San Siro: assist e palo, più tante sgroppate. L’analisi

Il Milan riparte dall’accoppiata Cerci-Pazzini, entrambi scesi in campo per la prima volta da titolari: il primo ispira, il secondo concretizza. Una prestazione di livello la loro, due giocatori funzionali all’idea di gioco di Pippo Inzaghi: Pazzini ha dimostrato di essere l’unico vero attaccante d’area a disposizione del tecnico, imprescindibile. Cerci era il tassello che … Leggi tutto

2014: da Balotelli a… Menez

È tempo di tracciare un bilancio di questo anno solare 2014 che giunge inesorabilmente al termine. Giusto un anno fa, il tacco di Rodrigo Palacio spediva all’inferno la banda Allegri, 12 mesi più tardi ci ritroviamo ad elogiare il lavoro di Pippo Inzaghi e le prestazioni eccelse di Jeremy Menez, senza ombra di dubbio la … Leggi tutto

Preferenze privacy