Alou Diarra, passione rossonera

Alou Diarra, 29enne, centrocampista francese di origini malaiane e attuale capitano del Bordeaux, ha dichiarato di volere fortissimamente il Milan per i grandi campioni che vi hanno giocato e che lui ha ammirato, come Maldini, Van Basten e Gullit. Un metro e novanta per 79 kg, il giocatore, in scadenza di contratto nel 2012, non ha nascosto la voglia di lasciare la squadra francese già da quest’estate.

Dal canto loro i girondini faranno di tutto per non perderlo ‘gratis’ e proveranno, dunque, a monetizzare già a giugno. Ad oggi pare che le due parti si possano incontrare ad una cifra attorno ai 5-6 milioni di euro, ma occorre capire, prima di tutto, quanti centrocampisti rossoneri in scadenza continueranno a calcare il prato di San Siro. I nomi sono quelli dei ‘soliti noti’: da Ambrosini a Seedorf, da Pirlo a Van Bommel, passando per l’acquisizione dell’intero cartellino di Boateng.

LEGGI ANCHE:  Kessié saluta il Milan: il toccante messaggio ai tifosi

E Diarra, intanto, dove potrebbe collocarsi? Centrocampista centrale, può vantare ottime doti di resistenza fisica e può essere schierato anche lateralmente, andando a coprire quegli spazi liberi lasciati da due terzini ‘di spinta’ come sono Abate e Antonini. Insomma, possiamo dire che, sbrigata la pratica rinnovi, un nome su cui la dirigenza di via Turati potrà contare c’è già. E oltretutto “San Siro è uno stadio magnifico…“.