Thiago resta, e qualcuno arriva…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La flotta milanista procede col vento in poppa e con vele gonfie così così verso il nuovo anno. Le vele pienamente gonfiate dal vento non ci sono a causa del bruttino pareggio di Bologna e della difesa, che va assolutamente risistemata alla luce delle ultime news.

Infatti, con Taiwo in orbita estera, con Nesta insostituibile, ma spesso acciaccato, e con Yepes fermo fino a marzo (un vero portafortuna, con lui il Milan non ha mai perso) il reparto difensivo necessita di un rimaneggiamento.

Così si pensa a Juan Jesus, giovanissimo difensore dell’Internacional di Porto Alegre, che può ricoprire due ruoli: terzino sinistro e centrale. Potrebbe quindi coprire la casella eventualmente lasciata da Taye Taiwo e assicurare un ulteriore soluzione nei casi di assenze di Nesta o Thiago Silva, insieme a Mexes, per la verità non ancora al meglio, e prima di Bonera.

A proposito di Thiago Silva: il brasiliano, miglior acquisto del mercato 2009 in assoluto, ha fatto sapere che non intende lasciare Milanello, almeno fino al 2016, scadenza naturale del suo contratto. Sirene spagnole o inglesi possono quindi possono quindi smettere di suonare.

Ricordiamo che Mario Yepes ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra con lesione del legamento mediale deltoideo e sarà operato all’inizio della settimana prossima.

Al di  fuori della difesa gli infortunati gravi restano Mathieu Flamini, che però ieri ha dichiarato di essere ad un buon punto nella convalescenza, Rino Gattuso e Antonio Cassano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook