Il Faraone non delude… E ora?

Dopo la strepitosa prestazione di ieri in Coppa italia verrebbe da chiedersi: e adesso chi lo ferma più? Segnalato in forma smagliante durante il ritiro di Dubai, vivissimo nei pochi minuti che gli sono stati concessi nel derby, Sthepan El Shaarawy contro il Novara non ha di certo deluso le aspettative che c’erano su di lui.

Il gol, trovato al 24′ del primo tempo, è un’autentica perla: tiro di destro dai 20 metri e palla calciata nel sacco con forza e precisione. Non c’è solo la rete a rendere positiva la sua gara condita da tante altre giocate sì belle stilisticamente ma mai fini a se stesse. A tal proposito merita una nota di colore il doppio sombrero effettuato sul finire dei tempi regolamentari a metà campo. Una delizia per il palato ma anche una giocata importante per la squadra che ha poi potuto beneficiare di un contropiede pericoloso.

LEGGI ANCHE:  "È un grandissimo giocatore": Ronaldinho stravede per un attaccante del Milan

“Può diventare importante” ammette Allegri a fine gara. E forse, vista la sostanza e la maturità dimostrate, il Faraone un po’ importante lo è già diventato. Questo è il momento di lanciarlo definitivamente oppure…

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI