PUNTO DUBAI – Intensità e tecnica

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Questa mattina il Milan ha presentato il match contro il PSG, presenti in conferenza stampa Allegri, Seedorf, Van Bommel ed El Shaarawy, il quale ha dichiarato: La mia speranza e volontà è quella di rimanere al Milan. Prima i rossoneri sono stati invece impegnati nel primo dei due allenamenti previsti per la giornata odierna. Una seduta prevalentemente atletica, con un piccolo riscaldamento e poi il risveglio muscolare a cui ha partecipato anche Clarence Seedorf.

Successivamente Abate, Boateng, Abbiati e Roma hanno continuato l’allenamento in palestra; un altro gruppo di giocatori, composto da Robinho, Mexes, Antonini, De Sciglio, Seedorf, Zambrotta ed Aquilani ha svolto del lavoro sulla spiaggia. Il resto della squadra ha svolto delle esercitazioni sul campo dell’Al Ahly Club, prima con della corsa e poi con un lavoro ad alta intensità fatto di uno contro uno. Nel pomeriggio, alle 17 di Dubai, il Milan ha continuato il programma di allenamento previsto con l’ultima seduta. Tutto con il pallone, prima un torello e poi del riscaldamento sul campo ridotto.

Dopo mister Allegri ha diviso la squadra in due parti: la prima dove i difensori hanno svolto delle esercitazioni specifiche, l’altra in cui gli attaccanti sono stati impegnati in delle conclusioni e in alcuni movimenti di campo; Amelia e Piscitelli hanno svolto un lavoro personalizzato.

Alla fine c’è stato spazio anche per una partitella. I singoli: Abate, Boateng, Nesta ed Abbiati hanno svolto del lavoro particolare come da programma. Domani ci sarà una seduta unica nel pomeriggio.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook