SM LIVE - #ThiagoIbra, accordo ad un passo: lunedì la firma e la presentazione, Leonardo: "Manca poco". Spiragli per Tevez... Inviate i vostri commenti!

SM LIVE – #ThiagoIbra, accordo ad un passo: lunedì la firma e la presentazione, Leonardo: “Manca poco”. Spiragli per Tevez… Inviate i vostri commenti!


Aggiornamenti in tempo reale a cura di Alice Zanelli, Piermaurizio Di Rienzo, Arianna Sironi, Daniele Mariani

LA GIORNATA IN PILLOLE

– La volontà del PSG, raccontano dalla Francia, è quella di accontentare l’attaccante svedese per quel che riguarda l’ingaggio, ma al ribasso. Non ai 13 milioni richiesti da Raiola, ma un po’ meno. (Sky Sport)

– Domani in giornata ci sarà un nuovo incontro fra Mino Raiola, l’avvocato Rigo (legale di Ibra) e Leonardo per definire i pochi dettagli fiscali che mancano per raggiungere l’accordo con il PSG.

Giuseppe Riso, agente FIFA, a Sky: “Ibra e Thiago Silva al PSG? Manca ancora la firma, ma ormai credo che non siano pià del Milan. Tevez? Trattativa complicata, per i rossoneri è sempre rimasto un sogno, però c’è da impostare da zero il discorso con il City. Ma può essere la volta buona“.

Leonardo ai cronisti: Manca poco. Non sono né ottimista né pessimista, non c’è ancora l’accordo. Quando arriverà Ibra a Parigi? Quando avremo chiuso la trattativa. Andiamo avanti”.

– Ultimi, minimi dettagli. In questo momento, per la definitiva fumata bianca di Zlatan Ibrahimovic mancano dettagli legati a clausole varie legati anche ai diversi sistemi fiscali di Italia e Francia. Se ne stanno occupando i legali delle parti. Tutto, comunque, si concluderà nelle prossime ore. (gianlucadimarzio.com)

– Non sarebbe a Parigi ma in vacanza ad Ibiza, questo è ciò che scrive Gazzetta.it, smentendo le voci che provengono dalla Francia. Nel pomeriggio lo svedese ha fatto visita a Formentera ad Inzaghi ed Abate e adesso sta aspettando con serenità la chiamata per volare in Francia.

Cairo a Sky Sport 24: “Thiago e Ibra al PSG? Una trattativa importantissima, in un momento come questo. Sono due giocatori importanti ma non è detto che non possano essere sostituiti. Credo che il Milan voglia puntare sui giovani”.

Ibrahimovic è a Parigi, dopo essere atterrato all’aereoporto di Parigi-Bourget, pronto ad effettuare le visite mediche presso l’ospedale Pitié-Salpêtrière. Voci non confermate. (RMC Sport)

Jean-Claude Blanc, amministratore delegato del PSG, all’uscita dal Parco dei Principi: “Abbiamo lavorato a lungo e bene”.

– Arrivano conferme su Zlatan Ibrahimovic in vacanza a Formentera, a raccontarlo è un fotografo spagnolo che avrebbe avvistato lo svedese intorno alle 18. Non è ancora tempo per Parigi.

– Tempo di dopo-Ibra. Zlatan ormai è sempre più lontano dal Milan, con il Paris Saint-Germain è fatta. Per questo, la società rossonera si prepara a una settimana di incontri. In Italia lunedì arriverà Kia Joorabchian, agente di Carlos Tévez. E non sarà l’unico, perché sono attesi anche i procuratori di Edin Dzeko (sempre lunedì) e Leandro Damiao (martedì), due altre idee per l’attacco. Sarà l’occasione per capire la disponibilità, le cifre richieste, gli spiragli per trattare. (gianlucadimarzio.com)

Manca solo l’annuncio. Mancava solo il sì di Ibrahimovic, è arrivato nella giornata di oggi. Mancano solo i dettagli, ma c’è l’accordo con il giocatore. L’incontro tra Leonardo e Raiola, durato quasi 4 ore, è stato positivo. Per Ibra un contratto da 13 milioni più bonus. Lunedì può esserci già la firma, magari anche la presentazione di Thiago Silva e Ibrahimovic. E martedì potrebbe essere presentato Verratti, manca solo l’ufficialità. A Parigi è tempo di grandi colpi… (gianlucadimarzio.com)

Lunedì dovrebbe essere il giorno della firma e della presentazione di Ibra e Thiago come nuovi giocatori del PSG. Lo svedese guadagnerebbe 13 milioni più bonus per tre anni. In entrata, invece, il primo nome per l’attacco rimane quello di Carlos Tevez. (Sky Sport 24)

– Anche Milan Channel sembra ormai rassegnato a perdere i due campioni, nessuna “preghiera” potrà far vacillare nuovamente Berlusconi. Sul canale tematico vengono addirittura ipotizzati i possibili sostituti, segno che anche loro hanno perso le speranze.

Ma dov’è Ibra? Per i quotidiana francesi è già a Parigi, mentre per RTL 102.5 si trova a Formentera in compagnia di Inzaghi ed Abate. Qualcosa di grosso si sta muovendo e sta per concludersi, manca poco.

– A RMC ha parlato anche Jallet, il laterale del PSG: “Per ora sono soltanto voci, stiamo aspettando l’ufficialità, non so niente di certo. Se arriveranno, accoglieremo questi due giocatori con grande piacere, sarebbe un onore poter contare su due giocatori come loro. E’ un segno delle ambizioni del club“.

– Ecco le parole sicure di Carlo Ancelotti, allenatore del PSG, a France Lapresse: Ci sono grandi possibilità che Ibrahimovic e Thiago arrivino al PSG, tutti quanti sanno che siamo interessati a entrambi i giocatori, ci stiamo lavorando ma manca ancora l’ufficialità. Non posso dire ancora nulla, se non che sono i due giocatori più forti al mondo”.

– Dopo le foto, anche i nomi di Ibrahimovic e Thiago Silva spariscono dal web store ufficiale del Milan. Chi volesse acquistare una nuova maglia rossonera da oggi non può richiedere la personalizzazione coi nomi del bomber svedese o del difensore brasiliano.

– Anche il tecnico della Roma, Zdenek Zeman, ai microfoni di Studio Sport, commenta la trattativa dell’estate: “Ibra e Thiago Silva? Vanno dove ci sono i soldi. Fino a quando i pozzi di petrolio durano è una scelta giusta Quando è arrivato in Italia Thiago non era il difensore numero uno al mondo, così come Ibra non era l’attaccante numero uno al mondo. Il fatto che i grossi stranieri vadano via può essere utile per lanciare giovani talenti”.

– E’ uscito senza parlare. Raiola non commenta, non ha parlato alla stampa. E’ uscito pochi minuti fa, alle 16.45, l’incontro con il Psg è terminato. Ibra è sempre più vicino al trasferimento a Parigi, manca davvero poco. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

– Anche sul web store ufficiale del Milan sono già cambiate le immagini. Ibra e Thiago non sono più testimonial delle nuove divise per la stagione 2012/13. Da qualche minuto nella foto compaiono solo Boateng, Ambrosini e Nocerino. Altro indizio che fa capire come manchi davvero poco all’ufficialità della doppia cessione.

– Intanto cambia l’immagine della campagna abbonamenti sul sito del Milan: non più Thiago e Ibra, ma un immagine della Curva Sud.

– Non si giocherà l’amichevole tra l’AIK Solna e l’Ac Milan prevista per il prossimo 12 agosto: il club svedese, come si legge nel comunicato apparso sul sito, avrebbe annullato l’amichevole alla luce dell’addio ormai imminente di Ibrahimovic al Milan.

– Zlatan Ibrahimovic è stato accontentato: dovrebbe guadagnare 12 milioni di euro per tre anni. Il giocatore sarebbe già in viaggio per Parigi per sostenere le visite mediche. Anche il dottore del club parigino avrebbe lasciato il ritiro in Austria della squadra di Ancelotti per tornare a Parigi. (Fonte: corriere.it)

– Accordo quasi raggiunto. Zlatan Ibrahimovic e il Paris Saint-Germain sono vicinissimi, le parti si sono praticamente accordate su un triennale. Ormai manca pochissimo, poi sarà il tempo delle firme. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

– Nel frattempo, si registrano dei rallenamenti nell’affare Verratti-PSG, che sembrava in dirittura d’arrivo nei giorni scorsi e che invece si sta facendo più complicato. Che dietro ci sia il Milan?

– Ci sono anche ragioni squisitamente economiche a rallentare la trattativa tra PSG e Zlatan Ibrahimovic. Il neo presidente francese Francois Hollande, infatti, ha recentemente annunciato una superpatrimoniale del 75% da applicare sui redditi superiori al milione di euro. A conti fatti, per garantire 12 milioni netti a stagione, mantenere un giocatore come Ibra al club parigino potrebbe costare 30 milioni di uscita annuale a bilancio. Forse troppo anche per gli sceicchi…

RMC Sport ha lanciato l’indiscrezione secondo cui il medico del PSG ed Ibrahimovic siano in questo momento in viaggio verso Parigi.

– Claudio Lippi di Milan Channel parla di un “Raiola un po’ distaccato dalle posizioni del PSG, rispetto invece a quello che si scrive in queste ore”, smorzando dunque i toni alla trattativa, o forse cercando di dare qualche speranza in più ai tifosi rossoneri. Ma senza successo.

– Anche il capitano giallorosso Francesco Totti, in collegamento a Studiosport, dice la sua sulla trattativa: “Se Ibra e Thiago vanno via, la serie A perde due campioni. Purtroppo quando ci sono questi personaggi che hanno la possibilità economica di fare quello che vogliono, vengono spostati gli equilibri del mercato”.

SpazioMilan ha appreso nuove indiscrezioni riguardo ai pensieri espressi ieri da Silvio Berlusconi, durante il vertice di Palazzo Grazioli coi parlamentari del Pdl: “Anche con Kakà sembrava fosse una tragedia, invece abbiamo vinto ancora”.

Per Thiago Silva è già fatta, manca solo l’accordo con Ibra per quanto riguarda l’ingaggio: la cifra è di 65 milioni, più 9 di bonus. Ora è tutto nelle mani di Ibrahimovic e di Leonardo per limirare i dettagli sul contratto dello svedese. (StudioSport)

– Tevez per City TV: Mi sono stabilito al Manchester City, sto bene e sto lavorando duramente. Speriamo di poter rivincere la Premier ed arrivare il più lontano possibile in Champions League“.

Paul Clement, vice di Ancelotti, “Se l’arrivo di Ibra sarà confermato, cambierà decisamente il volto della nostra squadra. E’ un grandissimo talento che potrà aiutarci ad arrivare ancora più in alto. Zlatan ha una classe mondiale, per me è il migliore attaccante al mondo in questo momento. Se venisse da noi sarebbe un grandissimo colpo!”. (Le Parisien)

Le Figaro riporta un flash con le parole dell’ag. di Thiago che, a sorpresa, smentisce: Non c’è niente di definitivo, io e Thiago non siamo stati contattati dal PSG. Prima di tutto devono trovare l’accordo, intendersi i club”.

– Ancora Raiola a SPORT-Expressen: “Ci sono squadra come PSG e City che possono permettersi di sognare d’acquistare un giocatore come Zlatan. Parigi potrebbe realizzare un sogno acquistando Ibra. Lui è come la Gioconda o L’Urlo. Molti club incontrano oggi dei problemi finanziari come Barcellona e Milan e altri ancora: è la realtà di questo mercato”.

– Alle 12.05 Mino Raiola è arrivato al Parco dei Principi, tutto è pronto per il secondo, forse decisivo, incontro con la dirigenza del PSG.

– Sul social “Instagram” una delle 39 persone seguite da Thiago Silva, ha postato la prima pagina della Gazzetta con il titolo “Ibra-Thiago. Milan, tentazione da 170 milioni” beccandosi, immediatamente, il cuoricino del “mi piace” del centrale ormai praticamente ex rossonero. Basta per confermare la cessione e la volontà del brasiliano? (calciopazzi.it)

– Dal ritiro del Brasile, per Sky Sport, Thiago Silva non ha voluto commentare le voci incalzanti di queste ore sul suo passaggio al PSG. Non è il momentoha risposto il difensore brasiliano, che è comunque apparso molto nervoso per la trattativa in corso.

– Raccogliamo altre indiscrezioni provenienti dal vertice PDL di ieri sera a Palazzo Grazioli, secondo cui Berlusconi avrebbe sentenziato duramente: Punto tutto su Pato ed El Shaarawy vedrete che ci daranno grandi soddisfazioni. I tifosi capiranno. Altrimenti si trovino qualcun altro che investa più soldi di quanto non abbia fatto io in tutti questi anni.

– Ieri sera Mino Raiola, a Parigi, ha trovato l’accordo con il d.s. del Psg, Leonardo: Zlatan firmerà un triennale da 12 milioni a stagione. La mossa dell’agente dell’attaccante è arrivata nella tarda serata, a margine di un vertice durato tutto il pomeriggio al Parco dei Principi. Per Thiago Silva, invece, il futuro è già delineato da un mese: avrà un contratto da 7,5 milioni (naturalmente sempre netti) annui. L’incasso del Milan è già noto da tempo: per la doppia cessione arriveranno 62 milioni di euro, ma complessivamente è un affare da 170 milioni facendoci rientrare anche i risparmi per gli ingaggi dei due giocatori. (Gazzetta.it)

– Un commento sulla vicenda arriva anche da Gianni Petrucci, presidenti del Coni: “Non so se si chiude e se le cifre sono queste, ma se il Milan vende Ibra fa benissimo”.

– Secondo la Gazzetta dello Sport, già in giornata Ibra potrebbe volare in Francia per effettuare le prime visite mediche. La richiesta dello svedese sul contratto è di circa 12 mln più 3 di bonus ma, per il momento, non c’è ancora accordo fra le parti. Oggi potrebbe essere il giorno dell’accordo.

Le Figaro, quotidiano di punta francese, riporta le cifre del doppio affare: 40 milioni per Thiago Silva, 25 per Ibrahimovic e 9 milioni di bonus. Facendo un rapido calcolo: 74 mln complessivi.

– Alla Gazzetta dello Sport, invece, Raiola dà l’affare per concluso: “Leo prende il numero 1”.

– Clamoroso! Sembrava tutto fatto per il passaggio di Ibrahimovic a Parigi, ma Raiola gela il PSG: “Tutto fatto con il PSG? In Italia vi inventate le cose. Siamo lontanissimi. Anzi diciamo che siamo vicini come l’America e la Cina. Oggi vedo Leonardo ma non ho molta voglia…”.

– La moglie di Thiago Silva, dal suo profilo Instagram, conferma: “Vogliamo rimanere, ma…” Ecco la sua risposta ai tifosi che le chiedono di far restare Thiago al Milan.

I VOSTRI COMMENTI SU FACEBOOK 

 

Francesco: “Società di pagliacci”

Fabrizio: “Se vogliono più soldi e vogliono andare via,che vadano pure. Preferisco avere gente motivata che gente che pensa solo al denaro. Che vadano pure sti mercenari del cavolo”

Francesco: “Senza giocatori di livello nn si va da nessuna parte ……..il primo errore del sig. Berlusconi è stato lasciar andare via Leonardo che cm dirigente è il miglior al mondo!!ora attacchiamoci a sto c…”

Angelo: “Bisogna cmq andare avanti….e credere nei calciatori che ci rimangono….e’ chiaro che dispiace e anche tanto…..ma con Zaccheroni vincemmo uno scudetto e a inizio campionati tutti ci davano per spacciati….io voglio crederci ugualmente!!!!!

Vincenzo: “Ma si dai ! vendiamo tutti !! che l’anno prossimo puntiamo al 10° posto!”

Enzo: “Avevano detto che trattenere i top players equivaleva ad una grande campagna acquisti: adesso con tutti quei soldi non hanno piu alibi vediamo come si comportano…”

Fra Miglio: ” tifosi occasionali! siete voi che siete indegni di tifare milan,i giocatori vanno e vengono,dopo sheva non abbiamo vinto? dopo kakà? per favore state zitti che non sapete manco che crisi c’è in giro se dite queste cose. Il milan non può rifiutare 168 milioni nell’arco dei prossimi anni. Fatevene una ragione,secondo voi perchè tutti si smobilitano?”

Fiorelisa: “dico che mi fa schifo!!! e mi fanno ancora più schifo i tentativi di dare i contentini ai tifosi con i nuovi acquisti!!! mi piacerebbe che la campagna abbonamenti andasse a ZERO, così poi vedono cosa se ne fanno dei loro 65 milioni…!! milan, x quanto mi riguarda, ADDIO!!!”

Carlo: “Non c’è più nulla da commentare oramai. Pensano di aver fatto affari, di aver ripianato il bilancio ma senza campioni e senza merchandising, abbonamenti, i prossimi anni non incasserai nulla. Con tutto il rispetto, ma quale maglia del proprio beniamino acquisterà un bambino? Chi acquisterà sciarpe bandiere di una squadra che è stata privata delle proprie fondamenta. Un Presidente ed un AD che continuano a dire bugie ai propri tifosi, ingannandoli spacciando finte trattative come “sforzi d’amore”. Con quale spirito e voglia verremo allo stadio? Si stanno svendendo tutti e acquistando giocatori a parametro zero. Il prossimo anno sentiremo ancora il nostro Presidente dichiarare che siamo più forti del Real Madrid e punteremo alla vittoria della Champions? A fine mercato tireremo le somme MA solo ingenti investimenti potranno cambiare l’umore di noi pazienti tifosi. Forza vecchio cuore rossonero!”

Thomas: “Ma scusa, la “scelta di cuore”??? tutto falso, come del resto TUTTO NELLA TUA VITA?”

Alessio: “Campioni che vanno, bidoni che vengono…”

Jacopo: “Thiago è il più forte al mondo in quel ruolo!!società VERGOGNA SE LO VENDI”

Giulio: “Ibra si ,thiago no e uno dei più forti del mondo in quel ruolo!”

Luca: “E’ stato bello finchè sono è durato…il conto in banca”

Matteo: “Thiago Silva è troppo forte nn si dovrebbere vendere mentra ibra si perché ha un ingaggio faraonico e di sostituti ce ne sono (dzeko,tevez,van persie…) ma di thiago noooo”.

Mattia: “Il vice di ibra può essere chiunque… THIAGO SILVA NON SI VENDE!!!”

Emanuele: “Ma io non vedo tutto questo scandalo in quello che ha detto Berlusconi… è verissimo, ha speso un sacco di soldi e ora batte cassa vendendo, non svendendo, i pezzi pregiati. E’ ovvio altresi che anche noi tifosi, non solo lui, abbiamo speso un sacco di soldi per seguire la squadra, è giusto quindi che anche noi tiriamo la cinghia, approfittando della soluzione, e disdiciamo gli abbonamenti. logica reale e inattaccabile direi”.

Tore: “Io prenderei Balotelli”

Chiara: “Il berlusca avea detto che non vendeva più thiago e ora vende pure ibra….vogliamo gli sceicchi anche noi!!! ci servono un attaccante, un difensore e un centrocampista che sostituisca van bommel…pato gioca una partita si e 10 no….”

Seby: “io fossi il milan penserei a giuseppe rossi …”

Domenico: “Io nn comprerei tevez…con 210 milioni andiamo in brasile e compriamoci naymar e vediamo lo spettacolo in campo con la coppia d attaco del brasile pato-naymar con il boa dietro le punte…a a centrocampo prenderei xabi alonso davanti alla difesa con montolivo mezzala destra e nocerino mezzala sinistra…in difesa kolarov a sinistra abate a destra al centro mexes e comprerei hommels dal borussia dortmund..e vediamo lo spettacolo in campo!!!!ma il nano bastrdo nn spendera nulla!!!”

Giacomo: “Qui smantelliamo una squadra, non siamo competitivi manco per la SERIE B . . . .”

Fabio: “A sto punto ben venga Kakà, almeno c’e un motivo per guardare ancora una partita del milan”

Sergio: “l’operazione come è per andava fatta tutti quei soldi di questi tempi vanno presi!!ibra si sa è un mercenario,basta vedere chi ha come procuratore!!!dispiace per thiago ma anche lui si è sputtanato con le dichiarazioni di lealta assoluta al milan, ricordatevi che l’ultima parola spetta sempre al giocatore,chi non ama la maglia è bene che vada via!!il milan è una fede!!spero che la società adesso faccia una squadra competitiva come sempre ha fatto dopotutto la rubentus ha vinto un campionato con bonucci-barzagli!!!!!! forza ragazzi tutta la vita!!!!!!”

Sergio: “IO VOGLIO KAKà”

Claudio: “L’operazione vista da tifoso chiaramente non va…vista dirigenzialmente e’ un affare irrinunciabile.Detto questo devono dichiarere però che senza loro 2 siamo da quinto posto.Tanto non compreremo nessuno!C!era una volta il Milan..”

Carlo: “Ormai i tifosi son anche stufi di commentare. Aspettiamo che finisca questa pagliacciata e poi tireremo le somme”

Mauro: “Senza t. silva faremo poco. Ibra si può sostituire ma t. silva no”

Simone: “Le voci sul loro via sono solo delle balle, tranquilli che restano, non possono andare via

Alessandro: “mi ha rubato 240 euro di abbonamento in prelazione con la storiella di thiago silva……VERGOGNATI…. ci pagavo metà affitto…e tu invece vai a puttane….non ci andrò allo stadio anche con l’abbonamento….FATE SCHIFO !

Diego: “Rassegnato. Avrei provato a tenere thiago ma il Psg prende ibra solo se gli viene dato il pacchetto completo in quanto a loro in realtà interessa solo thiago.. E il milan vuole liberarsi di ibra ..Quindi si farà

Luca: “se vanno via non mi rassegno …. posso aspettare e vedere cosa succede ….. galliani credo che abbia il sotituto giusto …. sennò non penso che li cederebbe subito

Sergio: “l’operazione come è per andava fatta tutti quei soldi di questi tempi vanno presi!!ibra si sa è un mercenario,basta vedere chi ha come procuratore!!!dispiace per thiago ma anche lui si è sputtanato con le dichiarazioni di lealta assoluta al milan, ricordatevi che l’ultima parola spetta sempre al giocatore,chi non ama la maglia è bene che vada via!!il milan è una fede!!spero che la società adesso faccia una squadra competitiva come sempre ha fatto dopotutto la rubentus ha vinto un campionato con bonucci-barzagli!!!!!! forza ragazzi tutta la vita!!!!!!

I VOSTRI TWEET @SpazioMilan

@chrisprince77: penso che Thiago rimane e di ibra sti c…

@senators84: grazie d tutto e ora andatevene a f…




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl