Sei qui: Home » News » Potenziamento e tattica, torna Yepes. Esordio di Gattuso col Sion: grinta, ammonizione e infortunio!

Potenziamento e tattica, torna Yepes. Esordio di Gattuso col Sion: grinta, ammonizione e infortunio!

Nuova giornata di allenamenti a Milanello, dove il gruppo stamattina si è ritrovato alle 10 per iniziare il lavoro alle 10,30 con riscaldamento a secco ed esercizi di potenziamento muscolare sul campo in sintetico. A seguire 40′ di esercizi aerobici con percorsi a doc per ogni giocatore. Alle 11.10 la squadra si è trasferita in palestra per svolgere lavoro di scarico dopo la partitella disputata ieri.

Dalle 17.30 è cominciato il secondo allenamento della giornate, sul campo esterno di Milanello davanti a centinaia di tifosi. Dopo il riscaldamento col pallone e il torello, la squadra si è divisa in due gruppi. I difensori hanno svolto un’esercitazione tattica con Mister Allegri e Mauro Tassotti, tutti gli altri hanno disputato una partita di calcio tennis. Alle 18.30 i due gruppi si sono ricompattati per dedicarsi a un lavoro tecnico-tattico e partitella finale.

Abbiati, Traoré, Constant, Boateng, Emanuelson e Ganz hanno svolto giri in bicicletta lungo il perimetro del Centro Sportivo rossonero. Bonera ha svolto tutto il lavoro con la squadra. Domani doppia seduta: una mattutina dalle 9.30 e una pomeridiana in programma dalle 17.30.

LEGGI ANCHE:  Rinnovo Maldini, retroscena sulla trattativa: svelata la richiesta del dirigente

Oggi, infine, si è unito al gruppo Mario Yepes. Dopo il permesso concesso dalla società, il difensore si è messo subito al lavoro in palestra.

(Fonte: AcMilan.com)

Oggi, intanto, è partita l’avventura di Rino Gattuso nel campionato svizzero. L’ex centrocampista del Milan, alla prima ufficiale con la nuova maglia del Sion e con la fascia di capitano, ha giocato 64 minuti contro il Grasshoppers. Un’ora abbondante segnata da un’ammonizione (al 40′) e da un infortunio muscolare alla coscia destra che l’ha costretto a lasciare il terreno di gioco. Nonostante ciò, il Sion ha vinto 2-0 la gara di campionato, grazie alla doppietta di Itaperuna.