Sei qui: Home » News » Yepes non si arrende: “Sotto con il Bologna”

Yepes non si arrende: “Sotto con il Bologna”

Domenica, nella sconfitta contro la Samp, è stato uno dei più positivi. Mario Yepes, nonostante sia da soli 2 anni in rossonero, è un veterano per modo di stare in campo, carattere e grinta. La palla che si stampa sul palo, dopo un suo coast to coast, la rabbia e il dispiacere per i punti buttati via. Dietro il leader c’è e si fa sentire: “Abbiamo cercato – spiega a Milan Channel – l’assalto negli ultimi minuti di gara per agguantare il pareggio. Ce lo meritavamo. Sono anche andato vicino alla rete, ora però guardiamo alla prossima gara e spero arriveranno anche i miei gol“.

Già, il Bologna, sabato sera, partita chiave per rialzarsi e capire qualcosa di più su questo nuova squadra: “Adesso puntiamo il Bologna, siamo tutti giocatori tenaci qui e cerchiamo sempre di migliorare“. Su Zapata, compagno di nazionale prima che di Milan: “Zapata, spero che ripeta quanto fatto a Udine, ma lo vedo positivo”.

Una battuta infine su Niang e Bojan, i nuovi giovanissimi volti rossoneri: “Sono ragazzi giovani, spero possano adattarsi subito per dare un contributo importante. Sono giovani e li aiuteremo”. Esperienza e gioventù. Sarà questo il mix vincente?

LEGGI ANCHE:  Tatarusanu al posto di Maignan in lista Champions? Arriva la decisione