Difesa, l’assetto più convincente

Tra le note più positive emerse ieri sera come non parlare della difesa? Presente, compatta, finalmente all’altezza della situazione. Davvero una bella sorpresa, soprattutto se pensiamo che su questo pacchetto arretrato nessuno avrebbe scommesso nulla, in particolar modo dopo i soffertissimi addii di Nesta e Thiago Silva.

Prendiamo un elemento come Kevin Constant: partito in sordina e tra le perplessità generali, ha saputo guadagnarsi una maglia da titolare a suon di impegno e buone partite e ora, insieme a Mattia De Sciglio, forma forse la miglior coppia di terzini che il Diavolo ha avuto in questa stagione. Ah, cosa può fare la volontà!

Per quanto riguarda invece il centro difesa, l’infortunio di Philippe Mexes non ci voleva proprio. Già, perchè un goal come quello segnato dal francese ieri sera è in grado di cambiare il morale di un’intera stagione e ora come non mai serviva continuità, serviva rigiocare subito. Magia a parte Philippe è apparso finalmente convincente nell’anticipo, soprattutto di testa, e capace di dialogare con il compagno di reparto Yepes, ormai una vera certezza in quanto a impegno, esperienza e abnegazione. Un esempio, in poche parole.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy