Sei qui: Home » Ipse dixit » Kyenge: “Non giudico Balotelli, ognuno ha il proprio carattere”

Kyenge: “Non giudico Balotelli, ognuno ha il proprio carattere”

kyengeNegli ultimi giorni molti hanno parlato del caso Balotelli, tra questi anche il ministro dell’integrazione Cécile Kyenge. Ecco le dichiarazioni del politico, che si schiera dalla parte del giocatore del Milan e della nazionale: “Non sono io a dover giudicare Balotelli. Ognuno di noi ha il proprio carattere del resto. Io ho sempre detto che bisogna guardare il contributo che ognuno di noi dà nella sua professione, nel limite delle sue competenze”.

In questo periodo bisognerebbe abbassare la pressione su SuperMario e valutarlo solo per le prestazioni in campo.